Bancarotta dei Comuni inefficienti - QdS

Bancarotta dei Comuni inefficienti

Alessandro Accardo Palumbo

Bancarotta dei Comuni inefficienti

martedì 10 Settembre 2013 - 11:00
Bancarotta dei Comuni inefficienti

Sindaci siciliani fuorilegge. Il valore medio della spesa per il personale su quella corrente è pari al 48,1%. Ben otto punti oltre il limite consentito dalla normativa. Mantenere gli apparati improduttivi non consente di liberare risorse per gli investimenti: così viene penalizzato il possibile rilancio delle economie locali

PALERMO – Un quadro a tinte fosche quello tracciato dalla Corte dei Conti Sicilia nel suo Rendiconto generale per il 2012. Una situazione, quella dei Comuni dell’Isola, che non fa intravedere nulla di buono per il futuro, a meno di una repentina, e allo stato attuale quanto mai improbabile, inversione di tendenza da parte dei sindaci.
Ciò che è certo è che le “malattie” di cui sono affetti gli Enti locali della Sicilia rischiano di causarne presto anche la morte. E a pagare, come sempre, alla fine saranno i cittadini.
Spese per il personale oltre i limiti di legge, ingenti debiti fuori bilancio, capacità di riscossione ridotta ai minimi termini: tutto ciò sta per portare i Comuni alla bancarotta.
Per i sindaci è il momento di svegliarsi e iniziare a tagliare dalle spese inutili e clientelari. Non dai servizi a favore della popolazione. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684