Religione: Papa Francesco cambia il Padre nostro, "Non abbandonarci alla tentazione" - QdS

Religione: Papa Francesco cambia il Padre nostro, “Non abbandonarci alla tentazione”

Religione: Papa Francesco cambia il Padre nostro, “Non abbandonarci alla tentazione”

venerdì 16 Novembre 2018 - 00:00
Cambia la preghiera più famosa del mondo e anche la più cara ai cristiani, il Padre Nostro.
Nella traduzione del Messale, approvata dall’assemblea della Cei, la nuova versione modifica un versetto finale: "non ci indurre in tentazione" diventa "non abbandonarci alla tentazione".
Una modifica incoraggiata dallo stesso Papa Francesco perché non trovava consona quella traduzione che era stata adottata: Dio non induce in tentazione, aveva rimarcato facendo notare che per quel versetto specifico non era stata fatta "una buona traduzione".

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684