Allarme Beni culturali: la Regione è sorda - QdS

Allarme Beni culturali: la Regione è sorda

Stefania Zaccaria

Allarme Beni culturali: la Regione è sorda

giovedì 19 Giugno 2014 - 00:00
Allarme Beni culturali: la Regione è sorda

L. 35/12 e dl 83/14 chiamano a raccolta i mecenati per salvare il nostro patrimonio ma Assessorato e Sovrintendenze dormono. Da 2 anni immobile nella ricerca di sponsor mentre i nostri beni cadono a pezzi

PALERMO – “I beni culturali in Sicilia non stanno per niente bene”. Il direttore regionale di Legambiente, Gianfranco Zanna, non usa mezzi termini per indicare lo stato di salute delle nostre meraviglie architettoniche. I beni culturali cadono a pezzi, non vengono curati, ristrutturati, salvaguardati, si fa poco, molto poco, per preservarli dall’incuria e nulla per prevenire il loro degrado. Non ci sono i soldi, dicono, e intanto si trascura il bene più importante per l’intera economia regionale. La situazione è allarmante: sono migliaia le strutture e le opere che avrebbero bisogno di un intervento urgente ma i fondi a disposizione sono sempre troppo pochi. Il teatro greco di Taormina, il complesso di Kamarina nel ragusano, il monastero di San Filippo di Agira, le Tonnare di Santa Panagia, del Secco o dell’Orsa sono soltanto alcuni dei beni inseriti nella black list di Legambiente dei beni culturali ma l’elenco, che conta già 55 beni, è sempre in aumento.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684