Riduzione Camere di Commercio, salva quella di Messina - QdS

Riduzione Camere di Commercio, salva quella di Messina

redazione

Riduzione Camere di Commercio, salva quella di Messina

giovedì 02 Aprile 2015 - 13:00
Riduzione Camere di Commercio, salva quella di Messina

Soddisfazione del senatore Ncd Bruno Mancuso. Si attende un decreto legislativo entro 12 mesi

ROMA – La Camera di Commercio di Messina non sarà soppressa. Approvato ieri al Senato un emendamento che prevede la salvaguardia delle Camere di commercio delle città metropolitane. A comunicarlo è il senatore di Ncd Gruppo Area Popolare Bruno Mancuso, che si è battuto con altri colleghi perché Messina e Reggio Calabria non venissero private di questo importante e storico presidio al servizio delle imprese.
“Sono molto soddisfatto – ha dichiarato il senatore Mancuso – per essere riusciti a convincere il Governo ad accettare questa deroga rispetto ai rigidi parametri che prevedono la riduzione del numero delle attuali camere di commercio da 105 a non più di 60, mediante accorpamento su una soglia dimensionale minima di 80.000 imprese iscritte. Si tratta di un importante passo avanti per garantire il proseguimento delle funzioni dell’ente camerale messinese”.
“Per evitare però che questa diventi una vittoria di Pirro – continua Mancuso – è bene attendere un successivo decreto legislativo, che dovrà essere emanato dal Governo entro dodici mesi, per la riforma dell’organizzazione, delle funzioni e del finanziamento, e che la Regione siciliana si impegni a risolvere la questione del fondo perequativo che preoccupa non poco la Camera di commercio di Messina”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684