2,5 mld di euro nascosti all'agricoltura - QdS

2,5 mld di euro nascosti all’agricoltura

Chiara Borzi

2,5 mld di euro nascosti all’agricoltura

giovedì 10 Novembre 2016 - 07:00
2,5 mld di euro nascosti all’agricoltura

Caporalato dilagante (oltre 30.000 vittime in Sicilia), sommerso al 29,5%: così la mafia mangia i frutti della nostra terra. Il Pil della terra vale già 3 mld senza contare quanto controllato dalla criminalità

Il Parlamento italiano ha approvato praticamente all’unanimità la legge a contrasto del caporalato. Sono 160 mila i lavoratori agricoli vittima del fenomeno in Italia, oltre 30 mila sono stimati in Sicilia.
Secondo le stime fornite dal terzo rapporto Agromafie Flai Cgil, il fatturato del caporalato in Italia ammonta a 9 miliardi di euro. La nuova legge va a porsi in contrasto ad un sistema in cui, evidentemente, la malavita è fortemente radicata e in grado di sopravvivere tramite lauti guadagni. E in Sicilia il fenomeno è ancora più radicato. Se a questo si aggiungono il sommerso in agricoltura e le attività illecite delle agromafie, a partire dalla raccolta sino allo stoccaggio, al confezionamento e alla spedizione, si può stimare un danno economico pari a circa 2,5 mld di euro che escono così fuori dai circuiti legali del primo settore.
(Per leggere l’inchiesta completa abbonati qui o acquista il giornale in edicola)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684