Speciale Catania 2017 - Torna nelle scuole di Catania il progetto dedicato alla mobilitá sostenibile - QdS

Speciale Catania 2017 – Torna nelle scuole di Catania il progetto dedicato alla mobilitá sostenibile

redazione

Speciale Catania 2017 – Torna nelle scuole di Catania il progetto dedicato alla mobilitá sostenibile

venerdì 05 Maggio 2017 - 06:00
Speciale Catania 2017 – Torna nelle scuole di Catania il progetto dedicato alla mobilitá sostenibile

Si chiama “Muoversi per il mondo”, l’edizione speciale del decimo anniversario dell’iniziativa Michelin italiana. Sicurezza e innovazione sono le basi da cui gli studenti dovranno partire per realizzare i progetti

CATANIA – Arriva nelle scuole di Catania e provincia Muoversi per il mondo, l’edizione speciale del decimo anniversario del percorso di educazione alla mobilità promosso dalla Michelin Italiana con l’obiettivo di sostenere la scuola nella formazione di cittadini sempre più attenti a vivere la mobilità in modo intelligente, responsabile, proiettato al futuro.
Il nuovo progetto ludico didattico Muoversi per il mondo insegna agli studenti a muoversi meglio, consapevoli che la mobilità sostenibile è per tutti un diritto e un’opportunità di crescita, culturale, sociale ed economica. In un mondo dove le persone e le merci si muovono sempre di più e dove il numero dei veicoli aumenta fino a far prevedere di superarne il miliardo e mezzo nel 2020 e di raggiungerne i due miliardi nel 2050, i più giovani devono prepararsi a essere i costruttori della mobilità del futuro.
Il nuovo progetto didattico porta all’attenzione delle classi e delle loro famiglie il tema della mobilità sostenibile, sicura, connessa, innovativa, presentata attraverso le grandi rivoluzioni tecnologiche (la ruota, il motore e il digitale) e le intuizioni di personaggi che hanno saputo immaginare invenzioni che hanno portato benefici al “modo migliore di avanzare” di ciascuno.
Per le scuole un kit didattico gratuito con una guida per il docente, ricca di spunti multidisciplinari, un magazine interattivo dedicato a studenti e famiglie e materiali per tutta la classe tra cui le carte Michelin Italia.
La prova educativa Se non ci fosse bisognerebbe inventarlo! coinvolge in modo divertente e insolito gli studenti con le loro famiglie. Chiede di avviare in ogni casa un brainstorming da cui emerga un’idea di invenzione originale che migliori la mobilità e renda gli spostamenti sempre più sostenibili e sicuri. Gli studenti ne sceglieranno una da sviluppare e presentare alla Giuria.
Per partecipare al concorso le classi potranno presentare elaborati sotto qualsiasi forma – dal plastico al fumetto, dal disegno al power point – per aggiudicarsi il primo premio: una biblioteca di testi sul tema del viaggio del valore di 1.000 euro e un contributo ai viaggi di istruzione o uscite didattiche del valore di 800 euro.
L’iniziativa è inoltre supportata dal sito www.michelinfascuola.it, dove le classi potranno trovare news, video, giochi e attività da svolgere a scuola o a casa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684