Cooperazione transfrontaliera a sostegno del turismo - QdS

Cooperazione transfrontaliera a sostegno del turismo

Cooperazione transfrontaliera a sostegno del turismo

martedì 19 Gennaio 2010 - 00:00

Il presidente Lombardo ha visitato a Barcellona il presidente della Catalogna. Allo scopo di valorizzare il patrimonio naturalistico e culturale

PALERMO – Le Regioni che si affacciano sul Mediterraneo attiveranno un programma di cooperazione transfrontaliera a sostegno del turismo e per valorizzare il patrimonio naturalistico e culturale, anticipando l’apertura dell’area di libero scambio.
Il primo incontro operativo si svolgerà a maggio, in Sicilia.
è questo il primo, concreto, risultato dell’incontro tra il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, e il presidente della Generalitat catalana, Josè Montilla, che si è svolto a Barcellona venerdì sera.
Il progetto era stato immaginato già l’anno scorso a Cagliari, quando, in occasione dell’anniversario dello statuto indipendentista sardo, i presidenti di numerose comunità autonome del Mediterraneo si sono incontrati e hanno cominciato a immaginare nuovi scenari di cooperazione internazionale.
“L’incontro con Montilla – afferma Lombardo – è stato utile anche per confrontare i rispettivi modelli di autonomia: la Catalogna ha una sua lingua, un suo ordinamento scolastico, una sua polizia e perfino un suo autonomo sistema giudiziario.
E nessuno di questi presidi di democrazia e di identità culturale ha messo in crisi o solo in discussione l’unità nazionale spagnola”.
“Anzi – continua il presidente – possiamo ben dire che la Catalogna e la sua autonomia sono la locomotiva economica e istituzionale dell’intero sistema spagnolo: certamente un esempio da studiare e da seguire per chi, come noi, si prepara ad affrontare la grande sfida del federalismo”.
Nell’incontro con la comunità italiana, a Barcellona. nella “Casa degli italiani”, Lombardo ha illustrato le opportunità offerte dalla nuova stagione di interventi comunitari.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684