Mef, torna il nuovo Btp Italia: dal 19 novembre nuova emissione - QdS

Mef, torna il nuovo Btp Italia: dal 19 novembre nuova emissione

Patrizia Penna

Mef, torna il nuovo Btp Italia: dal 19 novembre nuova emissione

sabato 03 Novembre 2018 - 05:00
Mef, torna il nuovo Btp Italia: dal 19 novembre nuova emissione

Il titolo di Stato, pensato per il risparmiatore individuale, avrà la durata di quattro anni. Sarà collocato sul mercato attraverso la piattaforma elettronica Mot di Borsa italiana

Si ringraziano per la partecipazione:
– Ordine dei Dottori Commercialistidi Catania
– Credito Siciliano
– Confeserfidi

ROMA – Il ministero dell’Economia e delle Finanze comunica che da lunedì 19 a giovedì 22 novembre si terrà la prossima emissione del Btp Italia, il titolo di Stato indicizzato al tasso di inflazione nazionale pensato per il risparmiatore individuale che, in questa emissione, torna alla durata di quattro anni già proposta in passato.
Il nuovo Btp Italia presenta le stesse caratteristiche dei precedenti collocamenti: cedole semestrali indicizzate al Foi (Indice dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati, al netto dei tabacchi), a cui si aggiunge il pagamento del recupero dell’inflazione maturata nel semestre (con la previsione di un floor in caso di deflazione, che garantisce che le cedole effettivamente pagate non siano comunque inferiori al tasso reale garantito definitivo), rimborso unico a scadenza e, per chi acquista all’emissione durante la fase del collocamento dedicata ai risparmiatori individuali ed altri affini e conserva il titolo fino a scadenza, corresponsione del Premio Fedeltà al momento del rimborso.
Il titolo sarà collocato sul mercato, attraverso la piattaforma elettronica Mot di Borsa Italiana, in due fasi: la Prima Fase, da lunedì19 a mercoledì 21 novembre (tre giorni che potranno essere ridotti a due in caso di chiusura anticipata), sarà riservata ai risparmiatori individuali ed altri affini, mentre la Seconda Fase, che si svolgerà nella sola mattinata del 22 novembre, sarà riservata agli investitori istituzionali. Per questi ultimi, il collocamento potrebbe prevedere un riparto, nel caso in cui il totale degli ordini ricevuti risulti superiore all’offerta finale stabilita dal Mef. Al contrario, per i piccoli risparmiatori ed altri affini non sarà applicato alcun tetto massimo, assicurando la completa soddisfazione degli ordini, come in tutte le precedenti emissioni.
Il tasso reale annuo minimo garantito per questa nuova emissione sarà comunicato al pubblico venerdì 16 novembre. Nei prossimi giorni il Mef pubblicherà sul sito del Debito Pubblico la scheda tecnica del titolo e procederà all’aggiornamento delle Faq, per fornire ai risparmiatori e agli operatori di mercato tutti gli elementi informativi utili per prendere parte all’imminente collocamento.
A proposito di risparmio e titoli di Stato, la Banca d’Italia, su richiesta della Bce, ha richiesto alle banche italiane nelle scorse settimane un aggiornamento periodico delle posizioni in titoli di Stato, con riferimento in particolare ai titoli detenuti nei portafogli di negoziazione, che hanno impatto sul conto economico, e quelli classificati come detenuti fino a scadenza, le cui fluttuazioni non impattano nel conto economico. In totale, sono 380 miliardi i titoli di Stato nei portafogli delle banche tricolore.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684