Province: 550 milioni di euro al vento - QdS

Province: 550 milioni di euro al vento

Stefania Zaccaria

Province: 550 milioni di euro al vento

mercoledì 20 Luglio 2011 - 00:00

Enti locali. Gli inutili apparati creati dalla Lr 9/86.
Nel capoluogo. Palermo spicca per le alte spese correnti che superano i 116 mln € a fronte di soli 13 mln di investimenti realizzati nel 2010: l’89% in meno rispetto all’anno precedente.
Le promesse di Armao. L’assessore regionale all’Economia ha annunciato drastici provvedimenti per ridurre la spesa: tra questi, la rimodulazione delle Province di Palermo, Catania e Messina.

PALERMO – Più sprechi, più costi, più sperpero di soldi pubblici. I dati sui costi delle nove Province regionali dell’Isola parlano chiaro: più di 550 milioni di euro è l’importo totale delle spese correnti che la Sicilia paga per mantenere questi Enti dove albergano nove presidenti, più di 300 consiglieri e più di 90 assessori.
Si tratta di enormi ‘macchine burocratiche’ che secondo lo Statuto siciliano non avrebbero neanche i poteri per legiferare in maniera diretta, visto che spetterebbe alla Regione la competenza completa in materia di circoscrizione, ordinamento e controllo degli enti stessi. E proprio in questi giorni il dibattito sull’abolizione delle Province torna prepotentemente alla ribalta nelle aule del Parlamento, in quelle dell’Assemblea regionale siciliana e tra i cittadini. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684