I cantieri lumaca frenano lo sviluppo - QdS

I cantieri lumaca frenano lo sviluppo

Giuliana Gambuzza

I cantieri lumaca frenano lo sviluppo

giovedì 01 Marzo 2012 - 00:00

Economia. Fondi Ue, lenti nella spesa e nella realizzazione.
Progetti completati. Secondo la relazione alle Commissioni Bilancio e Camera di Camera e Senato del ministro Barca, la Sicilia ha completato solo l’8,6% dei progetti aperti grazie ai fondi Por 2000/2006.
Fondi Fas. Anche nella spesa dei fondi Fas la Sicilia è “bloccata”. Speso solo il 25,7% di quanto ricevuto. Nessuno fa peggio di noi. La Lombardia è riuscita a spendere il 92,3%.

Il problema, per una volta, non sono i finanziamenti che scarseggiano. Il problema è che questi finanziamenti non vengono usati. Cifre a più e più zeri che rischiano di rimanere nelle casse dell’Unione Europea: soltanto l’8,6% dei progetti finanziati con i fondi Por 2000-2006 – 185 su 2.154 – risulta infatti completato al 30 giugno 2011. In pratica, nel periodo compreso tra il 2000 e il 2006, l’UE ha assegnato all’Italia 23 miliardi di euro da investire per migliorare la quantità e la qualità dei servizi offerti a cittadini e imprese. Di questi, l’85% è stato destinato alle Regioni del Sud.
Peccato che esse, alla fine di giugno, avessero chiuso solo il 16,1% dei cantieri, il 25,9% in meno che nel resto del Paese. Un po’ come se vi dessero i soldi per comprare una lavatrice nuova e voi li usaste solo per aggiustarla, in attesa del prossimo guasto. (continua)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684