Aerei, addio sconti sui biglietti: scaduta l'iniziativa Sicilia vola - QdS

Aerei, addio sconti sui biglietti: scaduta l’iniziativa Sicilia vola

lamantia

Aerei, addio sconti sui biglietti: scaduta l’iniziativa Sicilia vola

martedì 10 Gennaio 2023 - 10:37

La promozione avviata da Regione e ministero delle Infrastrutture e riservata ad alcune categorie di viaggiatori è scaduta lo scorso 31 dicembre. Offline il sito dedicato

Addio sconti sui biglietti aerei per chi parte dalla Sicilia e per chi arriva. Se fino alle scorse settimane alcune categorie di viaggiatori avevano la possibilità di usufruire della promozione Sicilia vola avviata dalla Regione assieme al ministero delle Infrastrutture, l’iniziativa è arrivata al capolinea, dal momento che è scaduta lo scorso 31 dicembre.

Il sito siciliavola.it attraverso il quale i residenti in Sicilia potevano usufruire con Ita Airwais di uno sconto del 30 per cento è ora offline. Dal 2020 erano stati stanziati 25 milioni all’anno ma al momento non sembra esserci all’orizzonte una proroga.

Voli in Sicilia, chi aveva diritto agli sconti

Ad avere diritto a uno sconto del 30% sull’acquisto di biglietti aerei per e dalla Sicilia erano studenti universitari fuori sede, lavoratori dipendenti con sede lavorativa al di fuori della regione e con reddito lordo annuo inferiore a 25.000 euro, migranti per ragioni sanitarie con reddito lordo annuo inferiore a 25.000 euro e disabili gravi riconosciuti dalla legge 104 del 5 febbraio 1992, articolo 3, comma 3.

Per poter godere della promozione era necessario registrarsi sul sito siciliavola.it (che adesso è offline) e ricevere il voucher di sconto da applicare all’acquisto del biglietto aereo. Su Ita Airways era così possibile procedere all’acquisto dei propri biglietti inserendo successivamente il numero del proprio voucher nello spazio dedicato.

Nuova compagnia in Sicilia

Intanto, per provare a rompere il “cartello” operato da Ita Airways e Ryanair e a contenere i prezzi che durante le feste di Natale avevano raggiunto cifre molto altre, il presidente della Regione Renato Schifani sta lavorando alla creazione di un’altra compagnia aerea che possa volare da Palermo e Catania verso Roma e Milano. Sul caro voli la Regione e il Codacons hanno presentato un esposto all’Antitrust che ha aperto un’istruttoria sul caso.

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001