Agrigento, due nuovi ingressi nella Giunta Firetto per uno sprint sul finale di legislatura - QdS

Agrigento, due nuovi ingressi nella Giunta Firetto per uno sprint sul finale di legislatura

Pietro Vultaggio

Agrigento, due nuovi ingressi nella Giunta Firetto per uno sprint sul finale di legislatura

sabato 21 Settembre 2019 - 00:00
Agrigento, due nuovi ingressi nella Giunta Firetto per uno sprint sul finale di legislatura

Amministrazione arricchita da Mauro Patti (Lavori pubblici) ed Ernesta Musca (Cultura). Il sindaco Lillo Firetto ha deciso di ampliare, a costo zero, i rappresentanti dell’Esecutivo

AGRIGENTO – La Giunta comunale, sotto la guida del sindaco Lillo Firetto, ha deciso di cercare un cambio di passo nominando, a costo zero, come da legge regionale, altri due nuovi assessori.

La decisione, a pochi mesi dalle Amministrative, vede protagonisti due professionisti, individuati nell’area politica dell’ex ministro Angelino Alfano. Tante le supposizioni, le opzioni, le voci sui nomi di chi poteva ricoprire i due ruoli comunali, ma alla fine l’hanno spuntata Mauro Patti, ingegnere civile, ed Ernesta Musca, dirigente scolastica, da destinare al settore Lavori pubblici e al comparto Cultura e Istruzione.

Mauro Patti è stato commissario straordinario del Nodo Metropolitano Ferroviario di Palermo – presidenza del Consiglio dei ministri – ed è attuale componente della Commissione tecnica di valutazione impatto ambientale del ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Nel suo curriculum, anche un ruolo di componente della Commissione provinciale Espropri di Agrigento, componente del Comitato tecnico-scientifico dell’Agenzia provinciale per l’Energia e l’Ambiente della provincia di Agrigento e cultore della materia Infrastrutture dei Trasporti speciali presso il Dipartimento Città e territorio della facoltà di architettura della Università degli Studi di Palermo, durante l’anno accademico 2003/2004.

“Sono onorato – ha detto – di accettare questo prestigioso incarico. Ho apprezzato il dialogo ben avviato e consolidato con il mondo delle professioni di cui Urban center è certamente laboratorio vivo. Porterò il mio contributo per l’ulteriore ed efficace consolidamento”.

Ernesta Musca è professoressa dell’Istituto comprensivo statale Pirandello, già dirigente scolastico dall’anno 2008/2009. “Siamo qui – ha detto – per portare il nostro contributo alla nostra città che sta dimostrando di crescere velocemente”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684