Agrigento, messa in sicurezza e bonifica per le strade della provincia - QdS

Agrigento, messa in sicurezza e bonifica per le strade della provincia

redazione

Agrigento, messa in sicurezza e bonifica per le strade della provincia

sabato 01 Ottobre 2022 - 09:32

Eliminazione delle condizioni di criticità su alcune arterie dei territori di Sciacca e Cartabellotta. Intanto continuano le operazioni per la rimozione dei rifiuti abbandonati, anche pericolosi

AGRIGENTO – Il Libero Consorzio comunale agrigentino ha annunciato che partiranno “a breve” nuovi interventi di manutenzione straordinaria su alcune strade interne, in particolare nei territori di Sciacca e Caltabellotta.

Come reso noto dagli uffici dell’Ente intermedio, infatti, “con determinazione dell’Ufficio Contratti e Gare è stata approvata la proposta di aggiudicazione dei lavori di manutenzione straordinaria per l’eliminazione delle condizioni di pericolo lungo le Strade provinciali 54 Sciacca-Monte Kronio, 76 Sciacca-Salinella e la Spr 10 ex Regionale Sciacca-Salinella. I lavori interesseranno alcune tratte per una lunghezza complessiva di circa venti chilometri”.

La gara, svolta con procedura negoziata e in modalità telematica tramite indagine di mercato (Legge 120/2020), è stata aggiudicata all’impresa Notaro Loreto, con sede a Vallelunga Pratameno (Caltanissetta), che ha offerto il maggior ribasso del 30,303 % sui prezzi unitari per un importo complessivo di 615.000,00 euro più Iva (compresi oneri per la sicurezza di 18.450,00 euro). Alla gara hanno preso parte 272 imprese.

I lavori, finanziati dal ministero delle Infrastrutture, prevedono il ripristino della sede stradale con conglomerato bituminoso, la manutenzione della segnaletica e dei guard-rail, la rimozione dei detriti in seguito ad eventi di pioggia particolarmente intensi, la realizzazione di gabbionate e altre opere indicate dai tecnici del Settore Infrastrutture stradali.

Gli interventi in programma sulle strade provinciali non si stanno limitando soltanto alla messa in sicurezza, ma si stanno concentrando anche sulle bonifiche dai rifiuti abbandonati. Nei giorni scorsi è toccato all’area presente lungo la Strada provinciale 19 S. Elisabetta-S. Angelo Muxaro. In seguito ad alcune segnalazioni e all’intervento del Settore Ambiente del Libero Consorzio comunale di Agrigento, infatti, sono intervenuti gli operatori dell’impresa Md Srl di Trapani, aggiudicataria dell’appalto per l’Accordo Quadro biennale per gli interventi di bonifica dai rifiuti abbandonati nel territorio provinciale.

“L’area bonificata – hanno sottolineato dall’Ente intermedio – da cui quale sono stati rimossi i rifiuti, tra cui vari pneumatici dismessi, verrà sottoposta a ulteriori controlli. Purtroppo il Libero Consorzio deve prendere atto della mancanza di sensibilità di parte della popolazione della nostra provincia, che continua ad abbandonare rifiuti di tutti i tipi sul territorio, con conseguente danno ambientale e di immagine e ulteriore aggravio di spese per lo smaltimento e la rimozione. Già nei primi interventi effettuati dalla consegna dei lavori sono state rimosse e messe in sicurezza oltre trenta tonnellate di amianto, avviate ai centri di raccolta autorizzati e quantitativi ancora più consistenti di varie tipologie di rifiuti (indifferenziati, residui di lavori edilizi, copertoni, vetro ecc…) conferiti in discarica o in impianti autorizzati al loro recupero”.

Il servizio di risanamento ambientale è coordinato dai tecnici del Settore Ambiente, ai sensi dell’art. 160 della Legge regionale n. 25 del 1993 che delega questa competenza alle ex Province regionali.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001