Agrigento, supporto psicologico per malati Covid - QdS

Agrigento, supporto psicologico per malati Covid

Irene Milisenda

Agrigento, supporto psicologico per malati Covid

martedì 05 Gennaio 2021 - 00:00
Agrigento, supporto psicologico per malati Covid

L’Amministrazione comunale ha dato il via al progetto “Agrigento solidale” per assicurare un supporto telefonico alle persone costrette a casa e, spesso, in solitudine

AGRIGENTO – Ansia, angoscia, in qualche caso terrore, sono spesso i compagni della solitudine, forzata, che sono costretti a vivere i soggetti che risultano positivi al Covid-19. Persone che hanno bisogno di una rete di sostegno e assistenza psicologica che li supporti in una fase delicatissima della loro vita. Per questo l’Amministrazione comunale retta dal sindaco Franco Miccichè ha predisposto una serie d’iniziative con l’obiettivo di aiutare chiunque abbia bisogno.

Ha preso il via ieri il progetto “Agrigento solidale”, un servizio di sostegno psicologico telefonico per gli agrigentini positivi al Covid-19 e che si trovano in casa, magari da soli, ad affrontare questa malattia sia dal punto di vista sanitario che sociale e, appunto, psicologico.

Il progetto è stato lanciato dall’assessore Roberta Lala (Pari opportunità) in collaborazione con l’assessore Marco Vullo (Politiche sociali), della psicologa del Comune Teresa Urso e delle psicologhe Doriana Sanfilippo, Silvana La Porta, Rossella Crapanzano, Ilaria Settembrino e di Nicolaj Catania in rappresentanza dello Sportello regionale di ascolto psicologico.

“Basterà semplicemente chiamare – ha spiegato l’assessore Lala – i numeri che sono stati messi a disposizione per i soggetti positivi al Covid e parlare con le psicologhe. Il servizio è gratuito. Si può chiamare più volte e iniziare un percorso continuativo con la stessa psicologica che darà supporto al paziente”.

Sul sito del Comune sono pubblicate le informazioni sui giorni di disponibilità delle psicologhe, gli orari e i numeri di telefono cui rivolgersi.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684