Aism Siracusa premia le istituzioni meritevoli - QdS

Aism Siracusa premia le istituzioni meritevoli

redazione

Aism Siracusa premia le istituzioni meritevoli

giovedì 30 Maggio 2019 - 00:00
Aism Siracusa premia le istituzioni meritevoli

Carla Orecchia, presidente della sezione Aism di Siracusa, ha ringraziato i rappresentanti istituzionali nel corso di una cerimonia che si è svolta in piazza Archimede a Siracusa nell’ambito della Settimana nazionale della sclerosi multipla che si sta celebrando in tutta Italia fino a domenica

SIRACUSA – “Abbiamo bisogno anche di voi nella nostra quotidiana battaglia contro la sclerosi multipla. Quello di oggi vuole essere un riconoscimento ma anche l’inizio di un percorso comune: vi sentiamo vicini e vogliamo siate i nostri garanti”. Così Carla Orecchia, presidente della sezione Aism di Siracusa, ha ringraziato i rappresentanti istituzionali nel corso di una cerimonia che si è svolta in piazza Archimede a Siracusa nell’ambito della Settimana nazionale della sclerosi multipla che si sta celebrando in tutta Italia fino a domenica.

La sezione di Siracusa dell’Associazione italiana sclerosi multipla ha deciso di consegnare un riconoscimento al prefetto Luigi Pizzi, al questore Gabriella Ioppolo, al comandante provinciale dei carabinieri col. Giovanni Tamborrino, al comandante provinciale della Guardia di finanza col. Luca De Simone, al comandante della Capitaneria di porto capitano di vascello Luigi D’Aniello, e al comandante del Distaccamento aeronautico Siracusa ten. col. Gianluca Angelucci.

L’Aism riconosce nelle Istituzioni un interlocutore privilegiato in grado di comprendere i bisogni della persone con sclerosi e adoperarsi per migliorare la loro qualità di vita. “Complimenti all’Aism – ha detto il prefetto Luigi Pizzi -. Siamo noi a ringraziare voi per questo riconoscimento e vi assicuriamo che saremo al vostro fianco con i nostri limiti ma vi aiuteremo per quanto nelle nostre possibilità”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684