Tornado in Italia, l'allarme del Cnr: quali sono le regioni a rischio

Tornado in arrivo in Italia, Cnr lancia l’allarme per alcune Regioni: pericolo per la Sicilia?

web-mp

Tornado in arrivo in Italia, Cnr lancia l’allarme per alcune Regioni: pericolo per la Sicilia?

web-mp |
giovedì 21 Luglio 2022 - 20:10

Gli esperti del Cnr spiegano: "Nell'area mediterranea essi rappresentano il fenomeno più violento che possa verificarsi, anche se non hanno una frequenza elevata"

Non solo caldo. Dopo le alte temperature e la siccità che da settimane ormai affliggono il bel Paese, adesso è il momento di temere il ritorno dei tornado in Italia. È il Cnr a lanciare l’allarme per tre regioni, Lazio, Puglia e Calabria.

Cosa dicono gli esperti

La ricerca pubblicata su Atmospheric Research rivela che la regione della Capitale è quella più colpita da questi eventi atmosferici. Il lavoro ha analizzato 32 anni di dati (1990-2021) e 445 tornado su tutta Italia. Ad essere particolarmente colpite le aree che si affacciano sul Tirreno, le regioni sud-orientali (Puglia-Calabria) e la Pianura Padana.

Allo stato attuale non è possibile prevedere con esattezza quando e dove potrà abbattersi un tornado, tuttavia tutti gli studi mettono in evidenza una tendenza ad una sempre maggiore frequenza sul litorale laziale, sulla pianura padana e sulla Puglia in concomitanza dei temporali estivi e della prima parte dell’autunno. Pertanto dopo periodi particolarmente caldi e con tanta energia in gioco, è possibile una maggiore probabilità di questi fenomeni associati a temporali, nubifragi e grandine.

I tornado nell’area Mediterranea

I tornado sono fenomeni meteorologici altamente distruttivi e tra tutti i vortici atmosferici sono quelli a più alta densità energetica o potenza sprigionata: nell’area mediterranea essi rappresentano il fenomeno più violento che possa verificarsi, anche se non hanno una frequenza elevata.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001