Ambiente, l’88% degli italiani preferisce gli acquisti green - QdS

Ambiente, l’88% degli italiani preferisce gli acquisti green

redazione

Ambiente, l’88% degli italiani preferisce gli acquisti green

giovedì 10 Settembre 2020 - 00:00

La coscienza ambientale degli italiani è sempre più forte, tanto che rispetto a due anni fa l’81% degli intervistati – erano il 73% a ottobre 2018 – è disposto a spendere più di prima per acquistare prodotti o servizi rispettosi dell’ambiente. Il dato emerge dal focus “Sostenibilità” dell’Osservatorio mensile Findomestic di agosto 2020, realizzato in collaborazione con Eumetra in occasione del lancio del “Prestito Green”, il prestito personale per piccole e grandi spese che promuovono l’energia rinnovabile, la mobilità sostenibile e l’efficientamento energetico della casa.

La ricerca di Findomestic evidenzia come l’88% degli italiani sia sensibile alla sostenibilità dei prodotti, aspetto prioritario per il 60% dei consumatori quando si tratta di acquistare beni alimentari, ma sempre di più anche in caso di acquisti di beni durevoli. Poco meno della metà degli intervistati ritiene importante, infatti, garantirsi prodotti green quando intende acquistare elettrodomestici (48%), caldaie (43%) o automobili (41%).

Il 38% è invece convinto che le scelte d’acquisto che richiedono maggiore attenzione alle tematiche green siano quelle inerenti alle ristrutturazioni domestiche. Gli italiani ricercano la sostenibilità non solo nel food ma anche in tutta una serie di prodotti e servizi dai costi più elevati, resi accessibili anche grazie ai finanziamenti. “La sostenibilità, intesa non solo come il rispetto dell’ambiente ma anche come un insieme di azioni a sostegno della comunità che ci circonda, è oggi un impegno quotidiano per la maggior parte degli italiani” ha commentato Gilles Zeitoun, Direttore Generale di Findomestic.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684