Bonus Terme 2021, fino a 200 euro per i centri benessere, l'elenco delle strutture accreditate - QdS

Bonus Terme 2021, fino a 200 euro per i centri benessere, l’elenco delle strutture accreditate

Ivana Zimbone

Bonus Terme 2021, fino a 200 euro per i centri benessere, l’elenco delle strutture accreditate

lunedì 01 Novembre 2021 - 11:21

Il bonus spetta a tutti i cittadini maggiorenni e residenti in Italia, sena limiti Isee o altri limiti derivanti dal nucleo familiare. Ecco come richiederlo

Bonus Terme, dall’8 novembre fino a 200 euro da utilizzare nei centri benessere. Ecco chi ne può usufruire e la lista delle strutture accreditate.

Bonus Terme, cos’è

Il Bonus Terme è uno sconto del 100% sul prezzo d’acquisto dei servizi termali, fino a un massimo di 200 euro, ed erogato come sconto in fattura. I cittadini interessati potranno richiederli rivolgendosi direttamente agli stabilimenti termali accreditati, a partire dall’8 novembre 2021, giorno del click day.

A chi spetta

L’incentivo spetta a tutti i cittadini maggiorenni, senza limiti Isee o altri limiti derivanti dal nucelo familiari. Ma fino ad esaurimento fondo disponibile, pari a 53 milioni di euro. Le richieste saranno soddisfatte in ordine cronologico.

L’iniziativa ha l’obiettivo di sostenere il settore termale, duramente colpito dalla pandemia e dalle relative chiusure.

La piattaforma online gestita da Invitalia, in cui sarà possibile consultare l’elenco delle strutture accreditate e prenotare i servizi, sarà attiva a partire dal 2 novembre 2021. Per prenotare i servizi, basterà consultare la sezione “Enti accreditati” e seguire la procedura indicata.

Requisiti per gli enti termali

Per essere accreditati, gli enti termali devono farne espressa richiesta sula piattaforma. E potranno farlo se in possesso di tre requisiti:

  1. * essere iscritti al registro delle imprese e risultare in attività;
  2. * essere in possesso del codice ATECO 2007 96.04.20 “Stabilimenti termali” (primario, secondario o prevalente);
  3. * essere in possesso dell’autorizzazione all’apertura dell’attività termale rilasciata dall’ente competente. L’autorizzazione non deve essere scaduta.

Il rappresentante legale dell’ente termale interessato può inoltrare la propria richiesta accedendo con le proprie credenziali SPID, già a partire dal 28 ottobre 2021.

Successivamente, Invitalia può verificare la documentazione presentata e inserire la struttura nell’elenco. A sua volta, l’ente accreditato può prenotare il bonus per i cittadini richiedenti dall’8 novembre 2021.

Avvisi per cittadini

I cittadini maggiorenni residenti in Italia che volessero prenotare servizi per importi superiori a 200 euro, dovranno pagare la differenza all’ente a cui si rivolgeranno.

I bonus saranno concessi esclusivamente dalle strutture e tra queste non sarano ammesse quelle già a carico del SSn o altri enti pubblici.
I buoni non sono cedibili a terzi, né a titolo gratuito, né in cambio di denaro; non costituiscono reddito imponibile del cittadino beneficiario e non possono essere calcolati nell’Isee; non possono essere utilizzati per servizi di ristorazione e ospitalità.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001