Calcio, assessore Lombardia: Basta maxischermi per Marocco

Calcio, assessore Lombardia: “Basta maxischermi per la nazionale marocchina, vandalismi inaccettabili”

ritacinardi

Calcio, assessore Lombardia: “Basta maxischermi per la nazionale marocchina, vandalismi inaccettabili”

Redazione  |
mercoledì 07 Dicembre 2022 - 11:32

L'assessore precisa: "Non ci si nasconda dietro alla parola 'razzismo', quando si tratta chiaramente di incivili che non rispettano la città"

Le scene dei festeggiamenti a Milano per la vittoria della nazionale del Marocco sulla Spagna ai mondiali in Qatar sono inammissibili. Migliaia di tifosi marocchini hanno invaso strade e piazze lanciando fumogeni, facendo esplodere fuochi d’artificio e bloccando le strade. In piazza Gae Aulenti, dove era stato allestito un maxischermo, i tifosi hanno rotto divanetti e sedute che erano state posizionate per l’occasione e hanno lanciato fumogeni in mezzo alla folla, mettendo a rischio anche l’incolumità dei presenti. Lo stesso è accaduto in Corso Buenos Aires. Tutto ciò è inaccettabile!”. Lo afferma Romano La Russa, assessore alla Sicurezza di Regione Lombardia, a margine dei festeggiamenti registrati a Milano per la vittoria del Marocco nella partita dei Mondiali contro la Spagna.

“Mi auguro – continua La Russa- che quando il Marocco giocherà la prossima partita non venga più concessa alcuna piazza per assistere al match. Si scelga piuttosto un luogo, come un campo sportivo, lontano dai centri abitati, dove i tifosi non possono procurare incidenti e danni. E non ci si nasconda dietro alla parola “razzismo” quando si tratta chiaramente di incivili che non rispettano la città e che devono essere puniti per i loro comportamenti, a prescindere dalla nazionalità. Milano e i milanesi chiedono sicurezza e rispetto della legalità”.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001