Caltanissetta, la parrocchia di S. Giuseppe per gli indigenti - QdS

Caltanissetta, la parrocchia di S. Giuseppe per gli indigenti

Annalisa Giunta

Caltanissetta, la parrocchia di S. Giuseppe per gli indigenti

martedì 14 Aprile 2020 - 00:00

L’intervento dell’Amministrazione comunale ha permesso di recuperare i fondi destinati al progetto. Riorganizzazione degli spazi e dei prospetti con l’inserimento di nuovi impianti tecnologici

CALTANISSETTA – Un centro di quartiere per soggetti a rischio esclusione sociale sarà realizzato grazie a un progetto di recupero e adeguamento di alcuni locali della parrocchia San Giuseppe.

Un progetto finanziato grazie alla partecipazione di un bando regionale, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale Regione Sicilia n.17 del 24 aprile del 2015, per la predisposizione di un programma regionale di finanziamento per la promozione di interventi di recupero finalizzati al miglioramento della vita e dei servizi pubblici urbani nei comuni della Regione siciliana, approvato con decreto del Dirigente regionale delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti n. 793 del 16.04.2015. Un finanziamento che rischiava di essere perso ma è stato recuperato dall’Amministrazione comunale.

Si tratta di un intervento di 672.978, 33 euro che prevede la riorganizzazione degli spazi e dei prospetti e il recupero del degrado materico del manufatto architettonico, nonché l’inserimento di ascensore e di tutti gli impianti tecnologici.

“Gli spazi – ha spiegato l’assessore ai Lavori pubblici Marcello Frangiamone – verranno utilizzati al servizio delle famiglie, giovani, anziani e extracomunitari, creando dei luoghi di aggregazione, dei laboratori per attività culturali e ludiche. Inoltre si è pensato di creare una foresteria con due appartamenti dove potere ospitare per brevi periodi una famiglia e singoli individui che dovessero trovarsi in situazioni disagiate”.

Altro intervento di recupero e di ristrutturazione previsto, sempre grazie a finanziamenti contenuti nello stesso bando, riguarderà un immobile di via Sallemi di proprietà della parrocchia di San Michele per un importo di circa 880 mila euro. L’ex palestra, grazie ai lavori che saranno eseguiti, diventerà un Auditorium-sala.

L’iter per l’avvio dei lavori proseguirà a breve, come annunciato dall’assessore ai Lavori pubblici, con la pubblicazione dei relativi bandi per l’appalto dei lavori.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684