Carini, l’ultimo saluto a Gabriele tra applausi e palloncini bianchi - QdS

Carini, l’ultimo saluto a Gabriele tra applausi e palloncini bianchi

web-mp

Carini, l’ultimo saluto a Gabriele tra applausi e palloncini bianchi

web-mp |
sabato 10 Luglio 2021 - 18:29

Applausi, palloncini bianchi e magliette con la foto di Gabriele Conigliaro, il 12enne che ha tragicamente perso la vita mentre giocava a pallone nel parco urbano di contrada Sofia

Questo pomeriggio, a Carini, nella chiesa Santissimo Rosario, si sono isvolti i funerali del piccolo Gabriele Conigliaro, il 12enne che ha perso la vita mentre giocava a pallone nel campetto di calcio del parco urbano di contrada Sofia.

Davanti al corteo funebre che si è mosso dall’ abitazione del piccolo di via Tosco ed ha attraversato piazza Duomo, tanti bambini, compagni di scuola, amici di gioco con indosso una maglietta bianca che ritrae il volto del bambino e la scrittaGabriele Vive“. In mano fiori e palloncini bianchi.

Centinaia di persone sono rimaste fuori dalla chiesa, troppo piccola per accogliere la gente che desiderava dare l’ultimo saluto a Gabriele. Straziante il dolore della famiglia.

“Gabriele non doveva morire, sarà fatta giustizia per
lui e tutti i bambini morti per mancanza di sicurezza”, c’era scritto su
un cartellone affisso nel portone della chiesa. Il sindaco Giovì Monteleone ha
proclamato il lutto cittadino.

DOLORE E RABBIA PER LA MORTE DI GABRIELE CONIGLIARO, LE INDAGINI PROSEGUONO

I Carabinieri hanno sequestrato il campetto comunale parco di Sofia. I militari dell’Arma hanno eseguito, nei giorni scorsi, controlli e indagini per cercare di ricostruire la vicenda e le sue cause.

Sono stati verificati gli ancoraggi delle porte che non sarebbero apparsi del tutto sicuri. Accertamenti sono in corso per risalire a chi spetta la manutenzione del campo, l’agibilità del campo e il controllo della struttura.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684