Carro funebre in fiamme a Licata: probabile intimidazione - QdS

Carro funebre in fiamme a Licata: probabile intimidazione

Michele Sardo

Carro funebre in fiamme a Licata: probabile intimidazione

redazione  |
domenica 01 Gennaio 2023 - 13:16

Un altro atto intimidatorio è avvenuto nella notte a Palma di Montechiaro, dove sono stati trovati davanti ad un hotel una bomba e un messaggio con minacce

Altro atto intimidatorio in provincia di Agrigento. A Licata, in via Marianello, sono stati dati alle fiamme la porta di ingresso di un’agenzia di onoranze funebri e uno dei carri che la ditta usa per il trasporto dei defunti. I vigili del fuoco sono intervenuti nella notte di San Silvestro per domare le fiamme. Il carro funebre è andato completamente distrutto.

Avviate le indagini dei carabinieri che hanno anche disposto l’acquisizione delle immagini di videosorveglianza dell’agenzia. La procura di Agrigento ha aperto un fascicolo di indagine a carica di ignoti.

Durante la notte di capodanno c’è stato un altro atto intimidatorio. Davanti la porta di un hotel di Palma di Montechiaro sono stati trovati una bomba e un cartello con la scritta “boom” e il disegno di una croce. Per maggiori dettagli clicca qui

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001