Catamarano veloce Malta-Sicilia, Augusta bloccata da lite società maltesi - QdS

Catamarano veloce Malta-Sicilia, Augusta bloccata da lite società maltesi

web-iz

Catamarano veloce Malta-Sicilia, Augusta bloccata da lite società maltesi

web-iz |
venerdì 13 Agosto 2021 - 11:52

Il nuovo collegamento non partirà il 6 agosto come previsto. Ecco cosa è successo tra le società maltesi concorrenti.

Il nuovo collegamento con catamarano veloce tra Malta e la Sicilia con destinazione Augusta, che doveva partire il 6 agosto e vorrebbe fare concorrenza all’attuale servizio verso Pozzallo gestito dalla maltese Virtu Ferries, è in stallo a causa di una lite commerciale tra società concorrenti maltesi.

La licenza per gestire la nuova tratta è stata richiesta dalla Ponte Ferries, joint venture di altri due gruppi maltesi (Magro Brothers, gigante dell’import-export alimentare, e Merril Ltd. attivo nei ferry locali e nell’outsourcing) ma la validazione finale è stata inceppata all’ultimo momento da una richiesta di licenza per la stessa tratta presentata dalla Virtu il 29 giugno, allo scadere del bando. Il sindaco di Augusta, Giuseppe Di Mare, citato dal Times of Malta ha denunciato che il mancato avvio del collegamento “comporterà un ovvio danno al nostro porto, alla città di Augusta e all’immagine internazionale della nostra terra”.

Il primo cittadino ha lamentato il rinvio della concessione della licenza da parte dell’autorità portuale alla Ponte. Quest’ultima già una settimana fa ha offerto rimborsi o trasporti alternativi a chi aveva già comprato i biglietti in prevendita ed ha subito accusato i rivali della Virtu di aver fatto un ricorso “dell’undicesima ora” per danneggiarla. Circostanza che la società della famiglia Portelli (grande ‘old money’ di Malta) ha smentito. Il Times of Malta oggi rivela che la nuova tratta diretta dalla Valletta al porto siciliano sulla costa orientale vicino a Catania, con i biglietti già venduti, è stato messa in stallo dalla presentazione della richiesta di licenza presentata da Virtu. La Ponte ha offerto rimborsi e viaggi in aereo gratuiti a chi aveva comprato il ticket in prevendita.

Un portavoce ha sottolineato che “dopo una serie di incontri con tutte le parti interessate” la compagnia “aveva tutte le garanzie di operare e tutto era pronto per partire il 6 agosto”. Virtu da parte sua ha accusato i rivali di “tentare di camuffare il fatto che hanno cominciato a vendere i biglietti prima di avere la licenza per operare”. “Abbiamo documenti che confermano che la Ponte non aveva e, al momento, non ha ancora i necessari permessi per operare un servizio di linea tra Malta e Augusta” ha dichiarato al Times of Malta l’ufficio stampa della Virtu Ferries.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001