Cefalù, truffa sul reddito di cittadinanza: 117 furbetti denunciati

Cefalù, truffa da 1 milione e mezzo di euro sul reddito di cittadinanza: 117 denunciati

web-mp

Cefalù, truffa da 1 milione e mezzo di euro sul reddito di cittadinanza: 117 denunciati

web-mp |
giovedì 04 Agosto 2022 - 08:22

Tra i destinatari del sussidio anche alcuni piccoli imprenditori e alcuni pregiudicati per associazione di tipo mafioso

I carabinieri della compagnia di Cefalù hanno denunciato alla procura di Termini Imerese 117 persone per truffa ai danni dello Stato legata all’ottenimento del reddito di cittadinanza.

I controlli dei militari hanno consentito di documentare, nel periodo tra novembre e maggio 2022, l’indebita percezione del reddito di cittadinanza da parte di beneficiari, tutti residenti nel comune di Cefalù ed in quelli limitrofi delle Madonie, che non erano in possesso dei requisiti previsti dalla normativa.

Tra i destinatari del sussidio c’erano anche alcuni piccoli imprenditori e alcuni pregiudicati per associazione di tipo mafioso.

Nella maggior parte dei casi la causa l’illegittima fruizione del sussidio è dovuta alla mancanza del requisito della residenza. Il danno stimato all’erario è di circa 1 milione e mezzo di euro. I denunciati sono stati altresì segnalati all’Inps per la revoca del sussidio.

Tag:

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001