Centuripe, lo sguardo alle prossime elezioni - QdS

Centuripe, lo sguardo alle prossime elezioni

Elisa Saccullo

Centuripe, lo sguardo alle prossime elezioni

giovedì 07 Maggio 2020 - 00:00
Centuripe, lo sguardo alle prossime elezioni

L’appuntamento elettorale è stato posticipato a causa dell’emergenza legata al Coronavirus. Si scaldano i motori in vista del confronto politico: costituito il “Gruppo aperto”

CENTURIPE (EN) – Nonostante il rinvio della tornata elettorale dovuto all’emergenza Coronavirus, sul territorio comunale si scaldano comunque i motori in vista delle prossime amministrative del 2021.

Sul territorio comunale si è costituito il “Gruppo aperto”: i promotori di questo composito sodalizio si propongono di intraprendere un percorso di condivisione di idee e battaglie comuni tra cui rientrano acqua pubblica, progetti eco-sostenibili, trasparenza amministrativa e valorizzazione del territorio attraverso i suoi beni archeologici e paesaggistici.

“L’obiettivo comune di ‘Gruppo aperto’ – si legge nella nota diffusa per presentare l’iniziativa – è quello di portare sul tavolo del confronto con i cittadini i temi principali che in questi ultimi decenni hanno segnato il mancato sviluppo economico e socio-culturale della nostra comunità”.

La neo formazione ha annunciato di “essere aperta a chiunque voglia offrire il proprio contributo con idee, proposte e soluzioni. La strada è ormai tracciata, guardiamo in avanti e progettiamo il nostro futuro. Siamo liberi con il fine di organizzare una lista civica. Non abbiamo dato nessuna bandiera politica. Chi entra in ‘Gruppo aperto’ non entra in un partito”.

“Ci si prefigge di creare insieme – hanno sottolineato ancora dalla nuova realtà centuripina – una politica che parta dal basso ed eviti imposizioni confezionate dal ‘Deus ex machina’ come panacea che ha portato Centuripe in un baratro economico e a una continua fuga di giovani menti, senza che sia mai stata prospettata una visione chiamata Futuro”.

“Partecipare, elaborare e condividere – hanno concluso dal ‘Gruppo aperto’ – è quello che ci prefiggiamo di fare con la comunità centuripina, per dare finalmente seguito a quello che deve essere e sarà l’azione amministrativa del cambiamento, ovvero coinvolgere il cittadino nell’elaborazione dei contenuti, attraverso la partecipazione attiva in tavoli tematici per elaborare un cammino che ci porterà alle prossime elezioni con una strategia e dei volti chiari. Un patto con Centuripe, trasparente, inclusivo e generazionale”.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684