Coronavirus, +227% spesa online nel primo mese di lockdown, +180% per i surgelati - QdS

Coronavirus, +227% spesa online nel primo mese di lockdown, +180% per i surgelati

redazione web

Coronavirus, +227% spesa online nel primo mese di lockdown, +180% per i surgelati

lunedì 27 Aprile 2020 - 05:41


Scala le vette della spesa online il Food&Vine nel periodo del primo mese di lockdown mettendo in fila i prodotti dell’intrattenimento (+112%), della tecnologia (+64%), della moda e casa (+29%) e cura della persona e benessere (+9%).

Il comparto alimentare, con un incremento degli acquisti del +227% nello spazio temporale che va dal 9 marzo al 5 aprile, mette a segno un risultato da record a fronte anche di una crescita complessiva totale e generale degli acquisti di spesa di un 70% delle transazioni digitali registrate nel periodo di studio dell’Osservatorio Consumi di Payback, piattaforma multicanale che combina retail offline, online e mobile del Gruppo American Express, nell’ambito della campagna “#Restaacasa con te”.

L’indagine di mercato, relativamente agli acquisti per generi alimentari effettuati nei punti vendita, vede al primo posto della speciale classifica i condimenti e le conserve (+230%), seguiti dai surgelati (+180%) e dai prodotti della cura della casa (+150%).

Gli aumenti – spiegano gli analisti – hanno avuto una distribuzione disomogenea lungo la penisola in relazione alla diffusione del virus e al susseguirsi degli annunci di progressivo lockdown: il Nord ha registrato un picco di crescita più marcato nell’ultima settimana di febbraio, pari al +18% rispetto al valore medio di gennaio, mentre dopo il lockdown del 9 marzo è stato il Centro-sud a registrare una crescita maggiore, raggiungendo un picco di oltre +30%.

È sottolineata inoltre dall’analisi dei dati giornalieri di spesa la rapida reazione dei clienti agli annunci delle misure restrittive: +80% in Lombardia il 24 febbraio (il giorno successivo alla creazione delle prime zone rosse) rispetto alla media dei precedenti lunedì di febbraio, +42% su scala nazionale il 6 marzo (giorno successivo alla chiusura nazionale delle scuole) rispetto alla media dei venerdì di gennaio e febbraio pre Covid-19. Lo studio infine mette in luce, analizzando lo Stivale da Nord a Sud, che i dati giornalieri evidenziano “un significativo impatto delle restrizioni al movimento sulle abitudini di spesa con la frequenza di acquisto mensile che cala del 14% e la spesa media che cresce del 26%.

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684