Coronavirus, Natale Giunta, ristoratori saranno i nuovi poveri - QdS

Coronavirus, Natale Giunta, ristoratori saranno i nuovi poveri

web-la

Coronavirus, Natale Giunta, ristoratori saranno i nuovi poveri

web-la |
sabato 09 Gennaio 2021 - 07:53
Coronavirus, Natale Giunta, ristoratori saranno i nuovi poveri

Uno degli chef più famosi d'Italia, parla di una situazione drammatica: "Il Governo non ha idea di quello che stiamo vivendo. Le ripercussioni si vedranno per molto tempo".

Il coronavirus ha colpito duro tutta l’economia, ma la ristorazione e il turismo anche di più. La Sicilia da oggi è in zona arancione e i locali continueranno a stare chiusi fino al 16 gennaio, dopo chissà.

Natale Giunta, siciliano, uno degli chef più famosi d’Italia, parla di una situazione drammatica: “Alla fine i nuovi poveri saranno i ristoratori. Il Governo non ha idea di quello che stiamo vivendo”.

“Non dobbiamo prenderci in giro – continua Giunta -. Le ripercussioni si vedranno per molto tempo. I turisti torneranno quando ci sarà il vaccino, la gente non ha soldi per venire a mangiare da noi”.

Lo chef ha un’idea anche precisa perchè i ristoranti sono stati così penalizzati: “Mangiare fuori è un momento di socialità importante. Non è solo sedersi e consumare il pasto, ma è andarsi a fare prima l’aperitivo, comprarsi un vestito, assembrarsi e così via – dice Giunta -. Gli scienziati hanno pensato dunque di eliminare il problema chiudendo i locali, anche perchè non hanno saputo scegliere quali tenere aperti e quali no”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684