Coronavirus, Drago (PP) "Necessario avere medici di base in prima linea" - QdS

Coronavirus, Drago (PP) “Necessario avere medici di base in prima linea”

redazione

Coronavirus, Drago (PP) “Necessario avere medici di base in prima linea”

giovedì 05 Novembre 2020 - 00:00

“La Sicilia sta affrontando un’ondata del virus più aggressiva della prima e sono sempre di più i casi positivi, probabilmente implementati dalla presenza turistica estiva sull’isola. Per questo ho scritto all’assessore alla Salute della regione Sicilia, Ruggero Razza per condividere e suggerire le linee – alcune delle quali già proposte dal gruppo Popolo Protagonista in una risoluzione in Parlamento – che si potrebbero implementare anche sull’isola in questa fase acuta di emergenza pandemica”. Lo scrive in una nota la senatrice di Popolo Protagonista, Tiziana Drago.

“Sarebbe opportuno – aggiunge – velocizzare l’impiego dei medici di base sul fronte dello screening e dell’esecuzione dei tamponi per riuscire a scovare i casi di positività, isolarli e curarli anche a domicilio, evitando di stressare ulteriormente il nostro sistema sanitario che tra pubblico e privato deve armonizzarsi in maniera più equa per tutti i cittadini che in questo momento di crisi non possono sempre permettersi ambulatori privati ed avere quindi più velocemente l’acquisizione dell’esito del tampone. Per velocizzare e snellire il sistema ho suggerito alla Regione di dotarsi di un protocollo unico per la cura del Sars-Cov-2 con una standardizzazione dei trattamenti e dei farmaci da assumere anche a domicilio come già avviene in Asl di diverse Regioni. Anche se ad oggi questo iter è ancora poco conosciuto sono convinta che la nostra sanità regionale – di concerto con gli esperti del settore – potrà darci adeguate risposte e essere una risorsa utile alla risoluzione del problema”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684