Covid, infettati con una sola gocciolina nasale, sintomi in 2 giorni - QdS

Covid, infettati con una sola gocciolina nasale, sintomi in 2 giorni

web-dr

Covid, infettati con una sola gocciolina nasale, sintomi in 2 giorni

web-dr |
mercoledì 02 Febbraio 2022 - 18:15

L’esposizione a una singola gocciolina nasale è sufficiente per essere infettati dal Covid-19. E’ quanto emerge da uno studio dell’Imperial College di Londra

L’esposizione a una singola gocciolina nasale è sufficiente per essere infettati dal Covid-19. E’ quanto emerge da uno studio dell’Imperial College di Londra in cui a volontari sani è stata somministrata una dose del virus.

Sviluppo dei sintomi entro due giorni

Lo studio, il primo ad aver monitorato i volontari durante l’intero decorso dell’infezione, ha anche rilevato che le persone sviluppano i sintomi molto rapidamente – in media, entro due giorni dal contatto con il virus – e sono più contagiose cinque giorni dopo l’infezione. Lo studio è stato condotto utilizzando un ceppo del virus precedente alle varianti Alpha, Delta e Omicron.

“Il nostro studio rivela alcune aspetti clinici molto interessanti, in particolare sul breve periodo di incubazione del virus, sulla contagiosità estremamente elevata dal naso, nonché sull’utilità del test antigenico”, ha spiegato il direttore dello studio, professor Christopher Chiu.

I risultati, pubblicati su Springer Nature, e non ancora sottoposti a revisione, descrivono i risultati in 36 partecipanti giovani e sani e senza immunità al virus. I volontari sono stati monitorati in un’unità specialistica presso il Royal Free Hospital di Londra e non hanno manifestato sintomi gravi.

L’infezione compare prima in gola poi nel saso

Lo studio ha scoperto che l’infezione compare per la prima volta nella gola e che il virus raggiunge il picco circa cinque giorni dopo; a quel punto il naso ha una carica virale molto più alta della gola. Lo studio ha anche suggerito che i test antigenici sono un indicatore affidabile della presenza del virus. Il lavoro suggerisce infine che tamponare il naso e la gola rende più probabile il rilevamento della positività nei primi giorni.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001