Covid, Sicilia vicina al picco, dopo marzo vita “più normale” - QdS

Covid, Sicilia vicina al picco, dopo marzo vita “più normale”

Dario Raffaele

Covid, Sicilia vicina al picco, dopo marzo vita “più normale”

venerdì 15 Gennaio 2021 - 16:47
Covid, Sicilia vicina al picco, dopo marzo vita “più normale”

L’analisi dei dati del contagio in Sicilia fatta da Giovanni Sebastiani, dell’Istituto per le applicazioni del calcolo Mauro Picone del Cnr. Vaccinare anche chi veicola più facilmente il virus.

Il professor Giovanni Sebastiani dell’Istituto per le applicazioni del calcolo Mauro Picone del Cnr, analizza i dati del contagio in Sicilia. (VIDEO)

Il professor Sebastiani al QdS.it

“La Sicilia è vicina al picco della terza ondata. – ci dice – Sicuramente con la zona rossa potremo osservare un grosso decremento dei contagi.

Importante è effettuare in maniera puntale e precisa il tracciamento. La vaccinazione deve essere fatta nella maniera più rapida possibile. I mesi più critici sono gennaio, febbraio e marzo (mesi ideali per la circolazione dei virus in genere). Se riusciremo ad aprile ad avere una circolazione del virus molto bassa e un livello di vaccinazione avanzato, possiamo ipotizzare un lento ritorno a una vita più normale.

Una volta vaccinate le persone fragili sarebbe utile vaccinare le persone che veicolano più facilmente il virus (dopo loro attenta identificazione).

Ripeto, – conclude il professore – se arriviamo in primavera con la maggior parte delle persone fragili vaccinate, ci saranno molte chance di tornare a una vita ‘più normale’”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684