Deliberazione dei sindaci del territorio ennese per dare attuazione al Piano di zona - QdS

Deliberazione dei sindaci del territorio ennese per dare attuazione al Piano di zona

Nicola Digiugno

Deliberazione dei sindaci del territorio ennese per dare attuazione al Piano di zona

sabato 05 Ottobre 2019 - 00:00
Deliberazione dei sindaci del territorio ennese per dare attuazione al Piano di zona

Coinvolti il capoluogo, Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Valguarnera Caropepe e Villarosa. Passaggio fondamentale per l’attivazione dei progetti socio-sanitari previsti nei comuni

ENNA – Deliberazione del comitato dei sindaci del Distretto socio-sanitario 22 – comprendente i comuni di Calascibetta, Catenanuova, Centuripe, Enna, Valguarnera Caropepe, Villarosa e l’Asp ennese – sul “Fondo nazionale politiche sociali, programmazione 2018-2019”, approvazione Piano di zona.

Il documento, come previsto dalle linee guida regionali, è composto dalla Relazione sociale, dal Bilancio integrato e dalle azioni progettuali “Il mio tempo libero – Noi… al centro”, rivolto a persone con disabilità, e “L’isola che c’è – Tra impegno e natura”, per minori con e senza disabilità. Si fa riferimento alla Legge quadro per la realizzazione di interventi e servizi sociali, numero 328 dell’8 novembre 2000, e al provvedimento della Regione siciliana che, con decreto presidenziale del 26 novembre 2018, ha emanato le Linee guida per l’attuazione delle politiche sociali e socio-sanitarie 2018-2019. Con lo stesso decreto, “sono stati confermati i 55 Distretti sociosanitari tra i quali Enna nella qualità di comune capofila del distretto denominato D22”. Richiamato anche il “Ddg numero 2469 del 4 dicembre 2018, con il quale la Regione Siciliana, assessorato della famiglia, delle politiche sociali e del lavoro, ha approvato il riparto delle risorse finanziarie da trasferire ai distretti socio-sanitari” per “l’integrazione della programmazione 2018-2019, da cui si evince che al Distretto di Enna, D22, è assegnata la somma di 350 mila e 543,15 euro”.

Si è tenuto conto anche dei verbali del Gruppo Piano, nei quali si dà atto della validità e attualità della relazione sociale e dell’analisi relativa ai bisogni sociali emersi in sede di programmazione e concertazione 2018-2019, evidenziando il rapporto tra domanda sociale e offerta dei servizi a livello distrettuale.

Nei mesi scorsi si è svolta la prima Conferenza dei servizi, al fine di informare la cittadinanza sul percorso di costituzione del Piano di zona 2018-2019, dalla quale sono emerse importanti e utili indicazioni e “si è reso necessario provvedere all’emanazione di un regolamento distrettuale per l’organizzazione e il funzionamento del Comitato dei sindaci e del Gruppo Piano, approvato con deliberazione numero 4 del 4 luglio 2019”.

Infine, il Comitato dei sindaci, esaminata la proposta, l’ha ritenuta “conforme all’analisi dei bisogni, confermando pertanto la priorità e l’azione da attivare”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684