Denise Pipitone, nuova pista, foto di una bimba in Slovacchia - QdS

Denise Pipitone, nuova pista, foto di una bimba in Slovacchia

Ivana Zimbone

Denise Pipitone, nuova pista, foto di una bimba in Slovacchia

martedì 13 Aprile 2021 - 12:19

Le indagini sulla scomparsa di Denise Pipitone potrebbero essere vicine a una svolta. Arriva la foto di una bimba dalla Slovacchia, la somiglianza è impressionante.

L’avvocato di Piera Maggio ha pubblicato in un tweet una foto di una bambina, molto somigliante a Denise Pipitone, ritrovata in un campo nomadi della Slovacchia. L’immagine, diffusa ieri pomeriggio su canale 5 da Barbara D’Urso, suscita stupore e lascia presagire una possibile svolta nelle indagini.

OLESYA ROSTOVA, NON È DENISE

Il caso Olesya Rostova, la ragazza russa che ha lanciato un appello in TV per ritrovare la madre naturale, raccontando di essere stata rapita da bambina, si è rivelato una bolla di sapone. Non è lei Denise (LEGGI QUI PER MAGGIORI INFO).
Ma ora si riaccende nuovamente la speranza per mamma Piera e il papà Piero Pulizzi, assistiti da quasi 17 anni dal legale Giacomo Frazzitta.

Sono passati oltre 16 anni da quel 1° settembre 2004, quando Denise sparì da Mazara del Vallo, nel Trapanese, mentre giocava con altri bimbi nei pressi della sua abitazione.

DENISE POTREBBE ESSERE ANCORA VIVA, LE IPOTESI

I suoi genitori non hanno mai creduto alla sua possibile morte e la cercano ancora viva (LEGGI QUI PER CONOSCERE TUTTE LE IPOTESI SULLA SUA SCOMPARSA E IL CONTENUTO DI ALCUNE INTERCETTAZIONI). Soprattutto dopo il video registrato e inviato da una guardia giurata (Felice Grieco) alla stazione di Milano, dopo poco tempo dalla sua scomparsa. Nelle riprese, una bambina – praticamente identica a Denise – era in compagnia di una donna rom e si rivolgeva a lei con accento siciliano per chiedere dove la stesse portando.

Si tratta per caso della stessa bimba trovata in Slovacchia? È Denise? Se così fosse, le indagini potrebbero finalmente essere vicine a una svolta e dare un lieto fine a questa terribile storia.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684