Droga, i Carabinieri sgominano due bande nel Catanese - QdS

Droga, i Carabinieri sgominano due bande nel Catanese

redazione web

Droga, i Carabinieri sgominano due bande nel Catanese

martedì 01 Dicembre 2020 - 06:48
Droga, i Carabinieri sgominano due bande nel Catanese

Agivano sulla stessa "piazza di spaccio" di cocaina e marijuana a Gravina e Mascalucia. Quindici le persone arrestate. Un indagato, individuate telecamere nella zona in cui vendeva droga, per distruggerle ha dato fuoco a un'area a verde

Quindici persone sono state arrestate dai Carabinieri del Comando provinciale di Catania nell’ambito di un’operazione antidroga che ha sgominato due bande che agivano sulla stessa “piazza di spaccio” di cocaina e marijuana a Gravina di Catania e Mascalucia.

La caratteristica dei due gruppi è quella di essere a composizione familiare e che le donne avevano un ruolo nel nascondere la sostanza stupefacente e tenere la contabilità.

Le indagini erano state avviate dai Carabinieri di Gravina su due gruppi criminali, uno diretto da Giuseppe Nicolosi detto Kawasaki e l’altro da Roberto Cerami, che si spartivano il territorio per la vendita di cocaina e marijuana.

Il primo, sospettando di essere controllato, ha cercato e trovato delle cimici vicino all’area di spaccio da lui gestita.

Un altro indagato, nel tentativo di distruggere eventuali telecamere nascoste, ha appiccato il fuoco a un’area a verde che si è propagato e ha reso necessario l’intervento dei Vigili del fuoco per domarlo.

Dodici dei destinatari del provvedimento cautelare sono stati condotti in carcere e tre agli arresti domiciliari.

Un sedicesimo indagato è attualmente all’estero.

Nei confronti degli indagati i carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip su richiesta della Procura distrettuale di Catania, che ipotizza l’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684