Due liste per le elezioni a Centuripe - QdS

Due liste per le elezioni a Centuripe

Elisa Saccullo

Due liste per le elezioni a Centuripe

giovedì 17 Settembre 2020 - 00:00
Due liste per le elezioni a Centuripe

Protagoniste delle Amministrative saranno “RestiAmo a Centuripe” e “L’impegno del fare”. La Spina per un’alternativa; Caruso per continuare quanto fatto dall’Esecutivo Galvagno

CENTURIPE (EN) – Per le elezioni comunale del 4 e 5 ottobre sono state presentate due liste civiche: “RestiAmo a Centuripe” con candidato a sindaco lo storico dell’arte Salvatore La Spina, e “L’impegno del fare” con candidato a sindaco l’ingegnere Delfio Caruso.

La Spina ha designato assessori Alice Maria La Spina e Salvatore Longo. Gli assessori designati da Caruso sono invece Vincenzo Di Leo e Filippa Barbagallo.

Questi i dodici candidati della lista di La Spina: Michele Seminara, Anna Bonomo, Salvo Longo, Antonella La Spina, Sefora Sanfilippo, Cetty Saccone, Daniele Russo, Natalia Cocuzza, Francesco Statello, Prospero Guagliardo, Daniela Biondi e Giammarco Gulisano.

I candidati della lista di Caruso sono: Vanessa Maccarrone, Enzo Di Leo, Elino Adamo, Giusi Rocco, Lina Barbagallo, Armando Donsì, Valeria Russo, Sara Bontempo, Giuseppe Chiechio, Grazia Mingrino, Angelo Giuffrida e Antonio Maita.

La Spina ha indicato nel programma che continuerà a apporsi alla realizzazione di una discarica in contrada Muglia e volgerà la propria azione a rendere il paese una comunità energetica per favorire benefici ambientali, stabilizzare i precari a creare un brand Centuripe. Il candidato sindaco punta inoltre a costruire un centro espositivo per l’organizzazione di mostre su arte antica e moderna. Inoltre, si prefigge di migliorare l’arredo urbano, creare un Parco archeologico “Centuripe città imperiale”, un punto salute e migliorare i servizi per anziani e disabili.

Caruso si è posto invece l’obiettivo di continuare quanto realizzato dall’Amministrazione uscente, retta dal sindaco Elio Galvagno, e dare concrete opportunità con i progetti e i cantieri, fondando la propria azione su innovazione e trasparenza, con l’impegno ad attuare i progetti “Centuripe città solidale” e “Centuripe città vivibile”. Riflettori anche su iniziative per l’identità culturale, il turismo, la sostenibilità, lo sviluppo economico e su progetti politici per i bambini e i ragazzi, nonché per la riqualificazione del centro urbano e per il recupero degli impianti sportivi.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684