Ecco il piano predisposto per garantire un’estate 2019 nel segno della sicurezza - QdS

Ecco il piano predisposto per garantire un’estate 2019 nel segno della sicurezza

Annalisa Giunta

Ecco il piano predisposto per garantire un’estate 2019 nel segno della sicurezza

sabato 13 Luglio 2019 - 02:00
Ecco il piano predisposto per garantire un’estate 2019 nel segno della sicurezza

Riflettori puntati sul commercio abusivo, sui controlli nei locali e sulla vigilanza dei litorali. Il prefetto Di Stani ha chiesto massima collaborazione ai Comuni della provincia

CALTANISSETTA – “Ottimizzare le risorse destinate alla sicurezza dei cittadini per meglio affrontare le criticità presenti nel territorio in un’ottica di sicurezza integrata tra Forze dell’ordine statali e Polizie municipali che collaboreranno per coprire i quadranti delle zone interessate dai flussi turistici, assicurando massima visibilità e presenza”. Questa l’esigenza sottolineata dal prefetto Cosima di Stani nel corso del vertice del Comitato per l’Ordine e la sicurezza pubblica convocato per garantire la sicurezza dei cittadini e dei turisti e scoraggiare il commercio abusivo nella stagione estiva.

Un incontro durante il quale sono state esaminate le criticità e le esigenze di sicurezza delle zone costiere di Gela e Butera oltre che del capoluogo nisseno. Saranno ampliati fino a tarda sera i servizi di vigilanza, grazie alla sinergia tra Polizie municipali e Forze dell’ordine, con controlli mirati lungo le zone litoranee interessate della movida estiva per contrastare il fenomeno dei parcheggi disordinati e irregolari che si rilevano d’ostacolo alla sicurezza della viabilità e rappresentano un intralcio per eventuali soccorsi. Inoltre, grazie alla collaborazione dell’Asp e del servizio 118 saranno svolti i servizi di soccorso pubblico e di assistenza sanitaria soprattutto nelle zone a maggiore frequentazione turistica.

Il prefetto ha anche richiesto controlli mirati nei pressi dei locali e delle discoteche per prevenire i rischi derivanti dalla guida in stato di ebbrezza nonché di guida sotto l’effetto di droghe e ha invitato i Comuni a valutare, assieme alle associazioni di categoria, la possibilità di ridurre e rendere omogenei gli orari di apertura dei locali e delle discoteche per evitare il nomadismo notturno dei giovani per le strade. Valutata anche la proposta del responsabile del Servizio 118 di incrementare la dotazione sul territorio di defibrillatori affidandone l’utilizzo anche ad esercenti opportunamente formati.

Il Piano estate prevede anche l’intensificazione dei controlli volti alla prevenzione dei reati predatori sia nelle zone marine sia nei centri urbani rimasti meno frequentati. La Guardia costiera attiverà servizi di soccorso in mare in concorso con la squadra nautica della Polizia di Stato e svolgerà anche attività di pattugliamento delle coste implementando i controlli sulla battigia e sulle attività balneari.

Al fine di contrastare il commercio abusivo e alle merci contraffatte, infine, è stato chiesto ai Comuni particolare attenzione delle Polizie locali, soprattutto sui lungomari. Inoltre, le Amministrazioni locali sono state invitate a realizzare cartelli che scoraggino gli acquisti illegali delle merci, sanzionati dalle norme.

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684