Elezioni, Cts, voto e ballottaggi entro settembre - QdS

Elezioni, Cts, voto e ballottaggi entro settembre

redazione web

Elezioni, Cts, voto e ballottaggi entro settembre

sabato 23 Maggio 2020 - 07:12
Elezioni, Cts, voto e ballottaggi entro settembre

Urne aperte in due giornate per evitare picchi affluenza. Le linee guida: al seggio uno per volta con mascherine e guanti. Distanziamento tra votanti e commissione elettorale. Evitare contatto con l'urna o proteggerla con plexiglass

“Il Comitato tecnico scientifico indica, quale scelta più plausibile tra le diverse opzioni rappresentate dai ministri, l’effettuazione delle consultazioni elettorali all’inizio del mese di settembre, eventualmente su due giornate di voto”, in modo da “evitare picchi di affluenza”.

E’ quanto si legge nel parere dato dal Cts al governo in vista della decisione sulla data delle elezioni.

Gli scienziati consigliano di convocare anche i ballottaggi “comunque entro il mese di settembre”.

Al seggio uno per volta con guanti e mascherina

Garantire ai seggi “mascherine e guanti”, distanziare i membri della commissione elettorale e far entrare gli elettori uno alla volta, poi eseguire lo spoglio con i guanti.

Sono le linee guida date dal Comitato tecnico scientifico per lo svolgimento del voto in tempi di Coronavirus.

Nel documento presentato al governo si suggerisce di evitare il contatto con l’urna o coprirla “con una lamina in plastica o plexiglass o altro materiale che consenta una agevole e periodica sanificazione”.

“Le schede – si legge ancora – vanno ripiegate e inserite nell’urna direttamente dall’elettore senza toccare la feritoia o l’urna”. Il Cts ricorda che al voto andranno 18 milioni di cittadini per le regionali e 6 milioni per le comunali. E dunque indica le norme di cautela da adottare per evitare il contagio: “E’ indispensabile – scrive – garantire il rispetto delle corrette prassi igieniche, garantendo la disponibilità e l’utilizzo presso le sedi elettorali di mascherine e guanti”.

Si va da percorsi diversi di entrata e uscita, alla sanificazione frequente dei bagni, all’areazione del seggio.

Dal rafforzamento del personale di polizia, all’evitare gli assembramenti dei rappresentanti di lista.

Se “per motivi legati all’identificazione dell’elettore” appare necessaria “la rimozione temporanea della mascherina”, una prassi che deve essere “comunque ridotta al minimo”.

“E’ indispensabile – sottolinea il Cts – garantire il distanziamento sociale superiore a un metro tra elettore e membri della commissione elettorale”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684