Elezioni ex province, si valuta il rinvio - QdS

Elezioni ex province, si valuta il rinvio

Giovanna Naccari

Elezioni ex province, si valuta il rinvio

martedì 24 Novembre 2020 - 00:00
Elezioni ex province,  si valuta il rinvio

Ambiente, in primo piano il demanio marittimo

Palermo – Il documento di economia e finanza regionale (Defr) e la nota di aggiornamento (Nadefr) 2021-2023, aggiornata dal governo Musumeci nel contesto di pandemia e grave crisi economica in cui si trova la Sicilia, approda a Palazzo reale e impegna le commissioni Affari istituzionali, Attività produttive, Cultura e Finanze, quest’ultima ancora concentrata sulle norme per il riconoscimento dei debiti fuori bilancio.

I deputati di Affari istituzionali, tra i disegni di legge, hanno sul tavolo il rinvio, per motivi epidemiologici, del rinnovo degli organi elettivi dei comuni che sarebbero andati al voto a novembre e degli enti di area vasta. Per i primi, la bozza di legge del governo rinvia il turno elettorale ad una data da stabilire entro il 31 marzo 2021, mentre per le ex province si indica una domenica compresa tra il 7 e il 28 febbraio.

La commissione Attività produttive tra le proposte di legge ha in calendario le bozze sulla coltivazione della Cannabis Sativa L. e sulla filiera.

La commissione Ambiente, nell’ambito dell’esame dei disegni di legge sul Consorzio autostrade siciliane e sul demanio marittimo, ascolta il vice ministro per le infrastrutture Giancarlo Cancelleri e l’assessore al Territorio Toto Cordaro. Giovedì in primo piano c’è la gestione dei rifiuti.

La commissione Salute, tra le audizioni, si occupa del servizio 118 in tempo di Covid-19.

La commissione Ue continua le audizioni sull’utilizzo del Recovery Fund e la commissione Antimafia sulla sanità e sui beni confiscati e sequestrati.

Twittter:@gionaccari

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684