Enna, intensa attività in difesa dei cittadini e del territorio - QdS

Enna, intensa attività in difesa dei cittadini e del territorio

redazione

Enna, intensa attività in difesa dei cittadini e del territorio

venerdì 10 Gennaio 2020 - 00:00
Enna, intensa attività in difesa dei cittadini e del territorio

Riflettori puntati in particolare sulla prevenzione e il contrasto della criminalità organizzata. Presentato nei giorni scorsi in Questura il bilancio della Polizia di Stato per il 2019

ENNA – Il questore Antonino Pietro Romeo ha tracciato nei giorni scorsi un bilancio operativo delle attività svolte nel corso del 2019, anche all’interno dei Commissariati, delle Specialità e delle altre Articolazioni della Polizia di Stato. Un anno intenso, in particolare per quanto riguarda l’attività di prevenzione e contrasto alla criminalità e a ogni forma di illegalità, oltre che sul piano della tutela dell’ordine pubblico.

“In relazione alla complessa attività espletata dalla Polizia di Stato nella provincia di Enna – hanno fatto sapere dalla Questura – particolare menzione meritano gli innumerevoli servizi ordinari e straordinari di controllo del territorio, svolti anche con l’ausilio del Reparto Prevenzione crimine di Catania, che hanno visto impegnate in prima linea le pattuglie della Questura, dei Commissariati distaccati e della Polizia stradale: attività preventiva e repressiva mirata ad affermare e riaffermare la cultura della legalità e della civile convivenza, che costituisce anche la cifra della visibilità e della presenza della Polizia di Stato su tutto il territorio provinciale”.

Sottolineati i servizi straordinari predisposti nei territori extraurbani finalizzati alla prevenzione della cosiddetta “criminalità rurale”, pianificati con il coordinamento della Prefettura e di concerto con le altre Forze di Polizia presenti sul territorio, che hanno contribuito, nel periodo estivo, a una sensibile riduzione degli incendi boschivi.

Importanti poi i risultati del “Progetto Trinacria” e del “Piano di controllo integrato del territorio”, realizzati unitamente all’Arma dei Carabinieri, alla Guardia di Finanza e alle Polizie locali. Nel settore del mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, infine, uno degli ambiti maggiormente vitali e sensibili per l’esercizio delle diversificate libertà civili, notevole è stato l’impegno profuso dall’Ufficio di Gabinetto nella meticolosa attività di pianificazione, preparatoria e di effettuazione dei relativi servizi.

Numerose le attività investigative della Squadra mobile finalizzate alla repressione del fenomeno mafioso in ambito provinciale e al contrasto dei delitti in materia di sostanze stupefacenti, dei reati contro la persona, il patrimonio, la Pubblica amministrazione e la fede pubblica, nonché di ogni altra forma d’illegalità. “Le molteplici e diversificate azioni – hanno sottolineato i rappresentanti della Polizia di Stato – hanno consentito di conseguire i seguenti risultati operativi: arrestate 22 persone in flagranza di reato e 38 in esecuzione di provvedimento dell’Autorità giudiziaria; deferite in stato di libertà 27 persone; sequestrati cannabinoidi per oltre 5 kg e cocaina per 132,58 grammi; sequestrate tre pistole; effettuati 118 posti di controllo; controllate 1.987 persone e 1.114 veicoli; ritirati nove documenti; sequestrati cinque veicoli; contestate 32 contravvenzioni al Codice della Strada”.

Numeri importanti, per un territorio che necessita di continue attenzioni, anche per assicurare ai cittadini una sempre maggiore presenza delle Forze dell’Ordine.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684