Da sabato a Lipari arrivano poesia, musica e arti visive - QdS

Da sabato a Lipari arrivano poesia, musica e arti visive

redazione

Da sabato a Lipari arrivano poesia, musica e arti visive

giovedì 14 Luglio 2022 - 09:07

Al via il festival-mostra “Eolie 22 Umana eccellenza - Arte letteratura e società”

LIPARI (ME) – Torna con la sua seconda edizione, da sabato, nel cuore del Mediterraneo, “Eoliè 22 Umana eccellenza – Arte letteratura e società”, il festival-mostra che ha scelto il chiostro normanno benedettino di Lipari come luogo simbolo per continuare a percorrere, in questo tempo complesso, la strada di ricerca, ricostruzione, trasformazione avviata lo scorso anno, nel segno delle arti visive, della poesia, della musica.

Riportare l’attenzione sul respiro interiore per riscoprire eccellenza, talento, merito, le tre parole chiave che accomunano e guidano gli artisti protagonisti di questa seconda edizione: ‘ex-cellere’ tirare fuori i propri desideri, raccogliere e rimettere insieme i pezzi dell’esistenza, cercare di ricomporre le tessere, ciascuno del proprio mosaico per offrirlo agli altri come traccia di una strada possibile da percorrere insieme.

Le colonne e i capitelli fantasiosi del chiostro ricostruiti, intorno all’anno mille dopo l’invasione dei Turchi, mettendo insieme tutti i pezzi, i rottami, le rovine e gli oggetti abbandonati e distrutti sull’isola accoglieranno, fino al 16 agosto, le opere dello scultore degli angeli Ernesto Lamagna, Irene Lanza e i suoi frammenti venuti dal mare, la nostalgia delle origini dell’installazione di Guido Airoldi, la luce potente e l’incantesimo della realtà dei quadri di Davide Frisoni, le anfore molli emerse dagli abissi di Alessandro La Motta, lo stupore per il mondo animale e dei suoi colori delle grandi tele di Valentina De Martini, le sculture magnetiche e cariche di forza di Francesco Pessina, tutti i colori e gli odori della Sicilia delle ceramiche di Nicolò Morales.

Appuntamento sabato 16 luglio, alle ore 19 nel Chiostro normanno benedettino, Cattedrale di San Bartolomeo, Acropoli di Lipari, per il vernissage che si apre con ‘I dialoghi di Eolié 2022 – Umana Eccellenza’: il curatore Francesco Malfitano incontra, in un percorso di interviste, il poeta e scrittore Davide Rondoni in un viaggio in compagnia di Dante, Pier Paolo Pasolini, nell’anno del centenario dalla sua nascita, e di un suo testo poetico inedito, scritto per l’occasione, che traccia la differenza tra eccellenza e merito, fama e eterno.

E poi Carmelo Travia, candidato al David di Donatello 2022 per la canzone ‘Just you’, scritta a quattro mani con Giuliano Taviani, colonna sonora del film ‘L’arminuta’, presenta in prima esecuzione assoluta un tema originale composto per Eoliè 22; la cantante, attrice e ricercatrice Miriam Palma racconta il potere della voce attraverso una performance canora raffinatissima, frutto dei lunghi anni di ricerca, studio sperimentazione che fanno di lei una delle più grandi interpreti sulla scena nazionale e Dario Sangiolo, professore di Oncologia medica, Dipartimento Oncologia Università di Torino, parlerà del gruppo di ricerca, di cui è responsabile, che sta lavorando alla definizione di strategie di “immunoterapia per il trattamento dei tumori” per addestrare il sistema immunitario a riconoscere e uccidere i tumori.

Un evento fortemente voluto dal suo curatore, Francesco Malfitano, avvocato appassionato d’arte, liparoto, romano d’adozione, che spiega “Quest’anno siamo stati risvegliati da una guerra vicina e mai lontanamente paventata, che ci riporta alla realtà più cruda, che speravamo di non conoscere, e che invece, ciclicamente, si ripresenta; una guerra che chiede innanzitutto all’occidente di riscoprire la propria identità culturale, di metterla a disposizione di tutti per poter dialogare e costruire ponti”.

“Crediamo che lasciarci provocare dal tema del talento, del merito, dell’eccellenza possa stimolare un processo di conoscenza, concederci un abbrivio di ripartenza, trainare i nostri desideri più nobili, indicare un nuovo percorso guidati dalla visionarietà dei nostri artisti, poeti, musicisti”, conclude.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684