Le figure professionali più ricercate del futuro saranno nell'energia

Il lavoro del futuro è nell’energia: ecco le figure più ricercate

web-meg

Il lavoro del futuro è nell’energia: ecco le figure più ricercate

web-meg |
mercoledì 04 Maggio 2022 - 12:33

Secondo un'indagine del Censis per Assosomm nelle energie rinnovabili potrebbero arrivare, nei prossimi 4 anni, circa 150mila posti di lavoro

Tecnici, elettricisti, consulenti. Ma anche elettricisti, installatori e designer. L’occupazione del futuro, in Italia, parla “sostenibile” e dalle rinnovabili potrebbero arrivare, nei prossimi 4 anni circa 150mila posti di lavoro.

E’ quanto emerge dalla ricerca del Censis commissionata da Assosomm, l’associazione italiana delle agenzie per il lavoro che sottolinea come “per una generazione di aspiranti lavoratori, motivati e dinamici, si aprirà nei prossimi 3/4 anni uno scenario nuovo. Occorre però attivarsi rapidamente affinché nel settore delle energie rinnovabili domanda e offerta di lavoro si incontrino“.

Le figure professionali dell’energia più ricercate

Queste, nello specifico, le figure professionali più ricercate nell’immediato futuro.
Nel settore fotovoltaico: tecnico esperto e designer in sistemi fotovoltaici e celle fotovoltaiche; tecnico manifatturiero di scaldabagni solari; elettricista specializzato tecnico installatore del solare; consulente vendite di impianti fotovoltaici.
Nel settore eolico: tecnico meccanico ed elettronico, designer delle turbine eoliche; installatore e macchinista di generazione eolica Lavoratore di lastre di metallo delle turbine eoliche; consulente vendite di impianti eolici.

Ci sono poi i professionisti con competenze trasversali: manager per le energie rinnovabili, geometra ambientale, Tecnico ecologo; geochimico; assicuratore ambientale; esperto giuridico-commerciale di energia rinnovabili; manager della programmazione energetica; operatore della centrale elettrica.
Si aggiungono poi le figure professionali legate al risparmio energetico, primi fra tutti i manutentori e gli installatori di impianti per il riscaldamento e il condizionamento a bassi consumi.

Le Agenzie per il Lavoro potrebbero rappresentare, in questo scenario, un valido partner per le aziende in cerca di questi professionisti, proprio perché da una parte avrebbero già lavoratori da subito disponibili, dall’altra potrebbero creare percorsi di formazione ad hoc.

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684