Foto, milioni di visitatori per gli "Scatti d'ali" in aeroporto - QdS

Foto, milioni di visitatori per gli “Scatti d’ali” in aeroporto

redazione

Foto, milioni di visitatori per gli “Scatti d’ali” in aeroporto

martedì 17 Settembre 2019 - 10:59
Foto, milioni di visitatori per gli “Scatti d’ali” in aeroporto

Grande successo per la mostra di street photography del giornalista Giovanni Franco, che rimarrà aperta nell'area imbarchi del Falcone Borsellino di Palermo fino alla fine dell'anno. GUARDA LA GALLERY

E’ stata già ammirata da milioni di passeggeri “Scatti d’ali”, mostra di foto del giornalista Giovanni Franco curata da Simona Gazziano e inaugurata in luglio nell’area imbarchi dell’aeroporto Falcone Borsellino di Palermo dall’autore e da Giovanni Scalia, amministratore delegato di Gesap, la società di gestione dello scalo.

“È necessario sentirsi coinvolti in quello che si ritaglia attraverso il mirino”, diceva quel mago della fotografia che fu Henri Cartier-Bresson.

Ecco perché un’immagine resta impressa nella memoria più di tante parole scritte. Ecco il successo della cosiddetta street photography, attraverso la quale si coglie, in una frazione di secondo, una serie di eventi irripetibili.

Così Giovanni Franco – che lavora all’Ansa dopo un passato di redattore a L’Ora – ha impresso vari momenti di vita nei suoi click, seguendo, al di là degli stereotipi, il richiamo della curiosità e delle emozioni, che rappresentano il vero filo conduttore della raccolta di foto nel visualizzarsi volti e persone, in un gioco di sguardi, espressioni e sfumature di colori.

Protagonista della mostra, che, visto il successo, rimarrà aperta per tutto il 2019, è la gente comune, quella definita in film e canzoni ordinary people, che sembra recitare, improvvisando spettacoli a cielo aperto o all’interno di luoghi pubblici. Tutti raccontano uno spaccato del proprio quotidiano, mentre stanno lavorando o trascorrendo il proprio tempo libero. Ma è come se gli individui raffigurati stessero intonando una sinfonia individuale che, nel contesto, diventa polifonica e coinvolgente.

“La fotografia è per me – ha detto Franco, che ha cominciato a fotografare con le reflex analogiche mostrando le sue immagini in diverse personali a partire dagli anni Ottanta – un modo per raccontare storie, una lunga passione a cui dedico, quando posso, una parte del mio tempo libero. Soprattutto oggi che i selfie, si sono trasformati in una sorta di specchi deformati della realtà con la memoria”.

“La mostra di Franco – ha sottolineato Scalia – si lega bene al progetto della Gesap, per portare l’arte all’interno degli spazi aeroportuali. Un progetto iniziato da alcuni anni, anche con le esposizioni di pezzi museali o di opere d’arte contemporanee. Guardando le foto di Franco viene voglia di soffermarsi sulla ricchezza dei particolari che ogni volto esprime”.

Lusinghieri molti commenti sulla mostra, come quello della scrittrice Evelina Santangelo (“La qualità affettiva dello sguardo di Giovanni Franco ha quel genere di fiducia lì, di chi intende concedere ancora una possibilità a quanto di ancora vivo, incorrotto, vitale, irriducibile e bizzarro anche può esprimere il nostro mondo”) e della docente Rosana Rizzo (“Queste immagini sono proprie di un occhio e di una mente che vede attraverso forma e colore, avendo una estrema dimestichezza del rapporto tra l’uno e l’altro”).

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684