Frane, al via bando di gara per il consolidare l’abitato di Polizzi Generosa - QdS

Frane, al via bando di gara per il consolidare l’abitato di Polizzi Generosa

web-la

Frane, al via bando di gara per il consolidare l’abitato di Polizzi Generosa

web-la |
venerdì 19 Agosto 2022 - 17:29

È stato pubblicato il bando di gara per i lavori di consolidamento del versante sud-est di Polizzi Generosa, nel Palermitano, sul quale ricade gran parte del centro storico, a monte della strada statale Statale 643/via Di Giovanni. L’importo a base di gara è pari a un milione e mezzo di euro ed è finanziato dalla Regione Siciliana attraverso la Struttura di contrasto al dissesto idrogeologico guidata dal presidente. Le relative domande dovranno essere presentate entro il prossimo 23 settembre.

L’opera, una volta portata a termine, restituirà la piena e sicura fruibilità di un’area con le massime classificazioni di pericolo e di rischio, P4 ed R4. La pericolosità geologica del sito è determinata, infatti, dalla presenza di una frana attiva per scorrimento, a pochi metri da strutture storiche, edifici e arterie viarie.

Due le principali aree di intervento, via Madonna delle Grazie – che presenta avvallamenti e smottamenti verso valle e nella quale è prevista la realizzazione di un tratto di paratia con 59 micropali della lunghezza di 36 metri posti su due file di cui una inclinata e una verticale – e Statale 643/via Di Giovanni dove si interverrà con una paratia di 77 micropali per uno sviluppo complessivo di 46 metri.

Tra le soluzioni individuate su entrambi i fronti, la dismissione della pavimentazione stradale esistente in conglomerato bituminoso, che ad oggi risulta sconnessa e con un abbassamento della piattaforma stradale di circa mezzo metro, la sostituzione della ringhiera esistente e la demolizione del cordolo a monte della strada che presenta lesioni e in alcuni punti risulta ruotato. Prevista, altresì, la costruzione di un tratto di muro in cemento armato lungo dieci metri a monte della strada, oltre al rivestimento con pietrame calcareo del muretto e dei cordoli.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684