Gdf denuncia siciliano, è sbarcato a Olbia con 55mila euro - QdS

Gdf denuncia siciliano, è sbarcato a Olbia con 55mila euro

web-gl

Gdf denuncia siciliano, è sbarcato a Olbia con 55mila euro

web-gl |
lunedì 10 Maggio 2021 - 10:35

I militari hanno notato la sua preoccupazione per la presenza delle unità cinofile e hanno dunque perquisito lui e l'auto. In merito a quelle banconote l'uomo non ha fornito alcuna spiegazione.

Il gruppo territoriale di Olbia del comando provinciale di Sassari della guardia di finanza ha sequestrato oltre 50mila euro in contanti, rinvenuti nei pannelli del cruscotto di un’auto fermata all’arrivo al porto dell’Isola Bianca e hanno denunciato un 52enne siciliano, disoccupato, che viaggiava alla guida del mezzo.

L’uomo è sbarcato con l’utilitaria dal traghetto proveniente da Civitavecchia. I militari hanno notato la sua preoccupazione per la presenza delle unità cinofile e hanno deciso di perquisire lui e l’auto. Sulla presenza di quelle banconote, divise in fascette e ben nascoste, l’automobilista non è stato in grado di fornire alcuna spiegazione.

Accompagnato in caserma per approfondimenti, è stato individuato quale soggetto con numerosi precedenti di polizia e già destinatario di misure di prevenzione come la sorveglianza speciale con obbligo di dimora e di soggiorno prevista dal codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione.

Tra gli obblighi per chi è sottoposto a queste misure c’è anche quello di comunicare variazioni patrimoniali particolarmente rilevanti, dato che la normativa antimafia mira a monitorare i patrimoni dei soggetti ritenuti pericolosi. Informata la Procura di Tempio, i finanzieri hanno sequestrato 55.460 euro in contanti e hanno denunciato il 52enne per omessa comunicazione di variazioni del patrimonio.  

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684