Gela, droga e armi nel garage di casa, 22enne arrestato - QdS

Gela, droga e armi nel garage di casa, 22enne arrestato

web-mp

Gela, droga e armi nel garage di casa, 22enne arrestato

web-mp |
sabato 29 Gennaio 2022 - 09:10

Sono stati i cani poliziotto scovano armi e droga all’interno del garage di casa del giovane

La Polizia di Stato arresta giovane, 22 anni, di Gela per detenzione di 40 grammi di cocaina pronta per essere venduta ed una pistola. Sono stati i cani poliziotto scovano armi e droga all’interno del garage di casa.

La segnalazioni alla Polizia dai vicini di casa

I poliziotti della Questura di Caltanissetta hanno ricevuto alcune segnalazioni da parte di cittadini gelesi che avevano notato uno strano via vai davanti casa di un ragazzo a Gela.

Traffico di stupefacenti organizzato in via Venezia

Gli investigatori, nell’ambito di un articolato sistema di controllo del territorio finalizzato al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti, notavano il giovane in Via Venezia, poco distante dal Commissariato di Polizia. Alla vista dei poliziotti, lui ed il ragazzo in sua compagnia tentavano di allontanarsi ma venivano sottoposti a controllo.

Sin da subito veniva rinvenuta della sostanza stupefacente nascosta nei pantaloni ma gli investigatori della Polizia di Stato decidevano di estendere il controllo all’abitazione segnalata pochi giorni fa da alcuni cittadini.

La scoperta dei cani poliziotto nel garage del 22enne di Gela

Il giovane si era fatto notare dai vicini, difatti la segnalazione era fondata. Non appena fatto ingresso all’interno del garage, i due cani poliziotto hanno subito fiutato la presenza di un’arma e della droga.

I cani delle Unità Cinofili della Polizia di Stato seguono due percorsi di formazione diversi, uno per la ricerca di droga ed un altro per la ricerca di armi ed esplosivi.

In questa occasione uno dei cani in servizio presso la Questura di Palermo ha rinvenuto l’arma occultata in una scatola presente in garage ed un altro cane ha subito fiutato la droga, anche questa nascosta in garage all’interno di un cartone. È stata inoltre sequestrata una consistente somma di denaro in quanto si presume possa essere frutto dell’attività illecita considerato che l’arrestato non svolge alcuna attività lavorativa.

L’attività, della Squadra Mobile e del Commissariato di Gela, ha permesso di sottrarre al mercato della droga 120 dosi circa, stupefacente perlopiù destinato a giovani assuntori.

La Procura della Repubblica ha disposto che il giovane, indagato in stato di arresto, venisse condotto in carcere, dove resterà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa delle prossime fasi del procedimento penale.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684