Ginostra, abitazioni minacciate da una frana vicino al porto - QdS

Ginostra, abitazioni minacciate da una frana vicino al porto

web-mp

Ginostra, abitazioni minacciate da una frana vicino al porto

web-mp |
giovedì 20 Gennaio 2022 - 19:11

Gli abitanti con il portavoce Pasquale Giuffrè sono ritornati alla carica per sollecitare un intervento da parte del Presidente Musumeci e del capo dipartimento della Protezione civile Salvo Cocina

A Ginostra, borgo di Stromboli, nelle Isole Eolie, una frana minaccia le abitazioni nei pressi del porto.

Gli abitanti con il portavoce Pasquale Giuffrè sono ritornati alla carica per sollecitare un intervento da parte del Presidente Nello Musumeci e del capo dipartimento della Protezione civile Salvo Cocina.

Massi in caduta trattenuti dalla rete metallica divelta

“Un grosso mucchio di massi instabili del peso di svariate tonnellate (trattenuti a stento dalla rete metallica ormai divelta) – affermano – continua ad incombere pericolosamente sulla strada di accesso al pontile di Protezione Civile. Un’abitazione privata confinante con l’unica strada d’accesso al villaggio, il monumento ai caduti del borgo e le aree prospicienti al pontile di protezione civile sono a rischio”.

Occorre maggiore sicurezza e controlli del territorio

“Si chiede – prosegue la nota- di valutare, anche se si trovano in sicurezza e se occorre regolamentarne l’accesso o eventualmente chiuderla, in quanto su di essa transitano giornalmente numerosi mezzi pesanti cingolati necessari al trasporto delle derrate alimentari che di fatto provocano con le vibrazioni, ulteriori cedimenti dalla zona franosa accelerando la situazione d’insicurezza, danno e pericolo dei luoghi”.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684