Natale tra musica, cinema e teatro. Anche in casa, in streaming - QdS

Natale tra musica, cinema e teatro. Anche in casa, in streaming

redazione

Natale tra musica, cinema e teatro. Anche in casa, in streaming

sabato 19 Dicembre 2020 - 00:00
Natale tra musica, cinema e teatro. Anche in casa, in streaming

In questo anno così difficile, trascorreremo delle Feste diverse dal passato. Ma ci sarà comunque molto da fare. Tutti gli appuntamenti da non perdere

PALERMO – Quello che ci apprestiamo a vivere sarà sicuramente un Natale diverso da tutti gli altri. Le grandi cene, gli incontri con i parenti, gli amici, le grandi tavolate, le tombole e le partire a carte dovranno necessariamente lasciare il posto a giorni di festa nel segno della sobrietà e del rispetto delle regole imposte per il contenimento della pandemia.

Un Natale in casa, insomma, da trascorrere non soltanto a tavola, consumando i pasti della tradizione che di certo non mancheranno sulle tavole dei siciliani, ma anche dedicandosi ad attività che possono, se non fisicamente, portarci fuori dalla nostra abitazione grazie all’immaginazione.

Di certo può essere un’idea trascorrere il tempo leggendo un buon libro, utilizzando le pagine scritte – magari di un romanzo – per recarci in un luogo diverso e vivere, attraverso gli occhi dei protagonisti, storie d’amore, avventure o trovare soluzione a qualche crimine.

Fortunatamente, grazie alla tecnologia, sarà poi possibile anche dedicarsi a un altro tipo di cultura, magari ascoltando a un concerto o assistendo a un’opera teatrale direttamente dal proprio divano. Qui ci vengono in aiuto le moltissime iniziative organizzate in streaming. E anche la Sicilia si metterà in mostra sul web.

Dopo il primo appuntamento nella giornata di ieri, anche oggi dal Duomo di Monreale, il tempio arabo-normanno Patrimonio dell’Umanità riconosciuto dall’Unesco andrà in scena un concerto di Natale per portare a tutto il mondo un messaggio di speranza e pace che parte dall’Isola. Un’iniziativa che a causa del Covid è stata organizzata a porte chiuse, ma di cui tutti potranno godere in diretta streaming. Ad accompagnare la musica proposta dal Teatro Massimo di Palermo, le immagini (riprese a distanza ravvicinata) degli straordinari mosaici di scuola bizantina che rivestono le pareti del Duomo e che hanno incantato i visitatori di tutto il mondo.

Protagonista di queste giornate natalizie è anche Mario Incudine, con “Novene 2.0, viaggio nelle pastorali e nei repertori del Natale in Sicilia”. Un’iniziativa congiunta di Tv2000 e Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla, con il patrocinio della Regione Siciliana. Una narrazione a puntate sulla Natività che fino alla vigilia del 24 dicembre, ogni giorno alle ore 18 sarà trasmessa in streaming sui social e sito di Tv2000 e del Teatro Donnafugata di Ragusa Ibla. Nove giorni di attesa, di preghiere, di musica e teatro, in compagnia del cantore siciliano. Mario Incudine guida il pubblico virtuale in un viaggio dall’Annunciazione alla partenza per Betlemme, e quindi la Nascita, l’Adorazione dei pastori, l’arrivo dei Magi, la Strage degli Innocenti fino alla Fuga in Egitto.

Ma in streaming sarà anche possibile assistere agli spettacoli offerti da prestigiose realtà culturali nazionali. Il giorno di Natale, per esempio, la Fondazione Teatro La Fenice regalerà un’inedita produzione della fiaba musicale Pierino e il lupo di Prokof’ev. Lo spettacolo, realizzato con l’Orchestra del Teatro La Fenice sotto la direzione musicale di Alvise Casellati, la voce recitante della pluripremiata attrice Sonia Bergamasco, le illustrazioni di Chiara Tronchin e le animazioni di Heads Collective, sarà trasmesso gratis sul sito e sul canale YouTube del Teatro alle 16 e resterà disponibile sul canale YouTube per tutto il 2021.

Sotto l’albero, gli appassionati di spettacolo troveranno anche le iniziative organizzate in occasione del Ravenna Festival, con diciotto giorni di streaming gratuito e oltre trenta eventi della XXXI edizione disponibili on demand su ravennafestival.live, dal 20 dicembre al 6 gennaio. Un’occasione per ripercorrere insieme il cammino del Festival, dal concerto inaugurale di giugno sotto le stelle della Rocca Brancaleone, che ha visto Riccardo Muti e l’Orchestra Giovanile Luigi Cherubini riportare in scena la musica dal vivo con la maestosa Sinfonia “Jupiter” di Mozart, fino ai concerti di novembre al Teatro Alighieri. E ancora: Valery Gergiev, Iván Fischer, Beatrice Rana, Accademia Bizantina, Anna Prohaska, Rosa Feola, Mario Brunello, Giovanni Sollima, il teatro con le compagnie del territorio-Fanny & Alexander, Teatro delle Albe, Menoventi, i recital pianistici, la musica antica e la musica sacra, ma anche Neri Marcorè e Vinicio Capossela e gli appuntamenti di musica e voci contemporanee a Cervia, senza dimenticare le étoiles della danza.

Anche gli appassionati di cinema avranno pane per i loro denti. Oltre alla classica programmazione televisiva, che spazia dai classici di animazione fino all’appuntamento divenuto ormai tradizione de “Una poltrona per due” (classico di John Landis interpretato da Dan Aykroyd, Eddie Murphy e Jamie Lee Curtis), che la sera della Vigilia troverà inevitabilmente spazio sul palinsesto di Italia 1.

Infine, in queste feste così particolari, si ritaglieranno un ruolo di indiscusse protagoniste anche le piattaforme televisive in streaming: dai titoli a tema natalizio presenti su Netflix o Prime (con cataloghi che negli anni si sono arricchiti fino a diventare vastissimo) al primo Natale di Disney+, servizio d’intrattenimento online della casa di Topolino che sarà certamente utilizzatissimo da moltissime famiglie siciliane e italiane.

Proprio Disney+, renderà disponibile in esclusiva, a partire dal 25 dicembre, il nuovo film della Pixar “Soul”, con protagonista Joe Gardner, un insegnante di musica di scuola media che ha l’occasione di una vita per suonare nel miglior jazz club della città. Ma un piccolo passo falso lo porterà dalle strade di New York City all’Ante-Mondo, un luogo fantastico dove le nuove anime acquisiscono personalità, stranezze e interessi prima di andare sulla Terra. Determinato a tornare alla sua vita, Joe troverà sul proprio cammino e deciderà di fare squadra con un’anima precoce, 22, che non ha mai capito il fascino dell’esperienza umana. Mentre Joe cercherà disperatamente di mostrare a 22 cosa c’è di bello nell’esistenza, potrebbe semplicemente scoprire le risposte ad alcune delle domande più importanti sulla vita.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684