Gravina, sindaco Giammusso presenta nuova linea Amt con Catania - QdS

Gravina, sindaco Giammusso presenta nuova linea Amt con Catania

web-gl

Gravina, sindaco Giammusso presenta nuova linea Amt con Catania

web-gl |
mercoledì 03 Marzo 2021 - 13:05

Mobilità sostenibile e mezzi pubblici a servizio dei gravinesi, il sindaco Giammusso bissa la sinergia con AMT e chiede ai concittadini "scelte consapevoli"

E’ nata la nuova linea AMT che collega Gravina alle zone nevralgiche di Catania. In questo senso, Qds.it ha intervistato il sindaco del comune etneo Massimiliano Giammusso, entrando anche nel merito del nuovo servizio di mobilità car sharing “Amigo

“Insieme al presidente dell’AMT abbiamo istituito questa nuova linea che per noi è fondamentale perché collega il nostro comune con i punti principali del capoluogo etneo. Attraverserà infatti i punti cardine di Catania (P.zza Stesicoro, P.zza Roma, Cus, Cittadella Universitaria ecc.) e sarà sicuramente una risorsa in più per i nostri lavoratori e studenti fuori sede”, ha detto Giammusso.

Soddisfatto dei traguardi raggiunti, il sindaco gravinese ha aggiunto: “Nella convenzione, inoltre, è prevista l’estensione del servizio di car sharing anche sul nostro territorio. A breve, infatti, verranno posizionati gli stalli per poter noleggiare le auto. AMT è stata coraggiosa perché dopo l’esperienza controversa di Enjoy, ha deciso di scommettere ancora una volta su questa forma di mobilità sostenibile, dando un chiaro segnale nel cambio di mentalità. Con AMT c’è una piena sinergia anche per quanto riguarda la linea del bus 701 che attraversa il nostro comune da Est ad Ovest”.

Ottimi anche i rapporti anche con il comune di Catania: “Nelle prossime settimane sarà realizzata anche la modifica delle rotonde al confine tra Gravina e Catania, un’innovazione importante per lo sviluppo del traffico” conclude Giammusso.

Infine, una chiosa in merito alla collaborazione nata tra il comune di Gravina e AMT: “Già nel nostro programma elettorale avevamo immaginato una linea che potesse collegare il nostro comune con Catania. La prima iniziativa è stata quella del Dynamico Bus, in collaborazione con AST. Si tratta di una linea veloce realizzata in pieno accordo con il comune Mascalucia.

Per quanto riguardava il trasporto urbano, la nostra cittadinanza ci chiedeva di sostituire la linea interna Pam con una linea AMT. Oggi siamo orgogliosi di aver raggiunto questo risultato. Abbiamo creato le condizioni per far sì che Gravina fosse al centro del trasporto pubblico, collegandola con la città di Catania. Adesso bisogna fare scelte consapevoli, privilegiando per quanto possibile lo spostamento con mezzi di trasporto pubblici.”

Antonio Licitra

Tag:

Potrebbe interessarti anche:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684