Iran, le autorità di Teheran: "Impiccheremo presto i condannati per proteste"

Iran, le autorità di Teheran: “Impiccheremo presto i condannati per proteste”

Daniele D'Alessandro

Iran, le autorità di Teheran: “Impiccheremo presto i condannati per proteste”

Redazione  |
lunedì 05 Dicembre 2022 - 17:38

Il capo della magistratura di Teheran, Gholahosssein Ejei, ha annunciato che i condannati per le proteste in Iran “verranno impiccati presto”.

Secondo l’agenzia di stampa della Repubblica islamica Irna, le autorità iraniane si riferiscono alle persone arrestate durante le proteste postume alla morte di Mahsa Amini, la giovane ragazza uccisa perchè non indossava in modo corretto il velo.

Le persone in questione verranno giustiziate a morte per “guerra contro Dio” e “corruzione sulla Terra”, due dei più pesanti capi d’accusa per la legge islamica iraniana.

Tag:

Articoli correlati

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001