Istat, Confesercenti, “vendite in recupero ma corre solo l'online” - QdS

Istat, Confesercenti, “vendite in recupero ma corre solo l’online”

web-mp

Istat, Confesercenti, “vendite in recupero ma corre solo l’online”

web-mp |
giovedì 07 Ottobre 2021 - 18:02

“Gli italiani, sottolinea Confesercenti, iniziano a mostrare una riduzione della forte propensione al risparmio, rimane ancora superiore rispetto ai livelli pre-pandemici”

I dati di agosto delle vendite al dettaglio confermano la fase di ripresa del commercio, anche se più lenta delle attese e diseguale: mentre la dinamica è vivace per il comparto non alimentare e soprattutto per l’online – che segna una crescita del 23% nei primi otto mesi – i piccoli continuano a rimanere indietro, registrando nel comparto alimentare una perdita del 2,4% da gennaio ad agosto.

Così l’Ufficio economico Confesercenti commenta le stime
Istat sul commercio al dettaglio di agosto.

Ombre che confermano come la ripresa dei consumi delle famiglie non sia ancora completa.

Gli italiani, sottolinea Confesercenti, iniziano a mostrare una riduzione della forte propensione al risparmio seguita all’emergenza, ma questa rimane ancora superiore di oltre 5 punti rispetto ai livelli pre-pandemici.

La ripresa dei consumi, quindi, sarà più lenta di quella del
prodotto: i comportamenti delle famiglie sono ancora influenzati dalla crisi e
dall’incertezza.

Per questo è necessario, in questa fase delicata con
incognite anche sul fronte energetico, consolidare la fiducia di famiglie e
imprese a partire dalla leva fiscale: bisogna evitare, evidenza Confesercenti,
che l’armonizzazione dell’Iva si trasformi in un appesantimento dell’imposta
che frenerebbe il pieno recupero dei consumi.

Un indebolimento da evitare, perché inciderebbe sulla
crescita di tutto il Paese.

Tag:

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Commenta

Registrazione n. 552 del 18-9-1980 Tribunale di Catania
Iscrizione al R.O.C. n. 6590


Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001

Direttore responsabile: Carlo Alberto Tregua direttore@quotidianodisicilia.it

Raffaella Tregua (vicedirettore)
vicedirettore@quotidianodisicilia.it

Dario Raffaele (redattore)
draffaele@quotidianodisicilia.it

Carmelo Lazzaro Danzuso (redattore)
clazzaro@quotidianodisicilia.it

Patrizia Penna (redattore)
ppenna@quotidianodisicilia.it

Antonio Leo (redattore)
aleo@quotidianodisicilia.it

redazione@quotidianodisicilia.it

Telefono 095.372684