Juventus, nuove accuse di falso in bilancio: perquisiti gli studi legali - QdS

Juventus, nuove accuse di falso in bilancio: perquisiti gli studi legali

web-pv

Juventus, nuove accuse di falso in bilancio: perquisiti gli studi legali

web-pv |
mercoledì 23 Marzo 2022 - 20:50

Nuova inchiesta sui bilanci della Juventus, l’attenzione degli investigatori riguarderebbe in questo caso la gestione degli stipendi di alcuni calciatori durante la prima fase del Covid

Perquisizioni in studi legali di Torino, Milano e Roma nell’ambito dell’inchiesta avviata dalla procura di Torino su presunte plusvalenze della Juventus. Secondo quando si apprende, l’attenzione degli investigatori riguarderebbe in questo caso la gestione degli stipendi di alcuni calciatori che durante la prima fase del Covid avrebbero rinunciato ad alcune mensilità mentre per la procura quegli stipendi sarebbero stati corrisposti successivamente e quindi il debito non sarebbe stato correttamente iscritto a bilancio.

L’accordo privato

In particolare, a quanto si apprende, sarebbe emersa l’esistenza di scritture private tra il club e i calciatori che avrebbe consentito alla società di registrare una riduzione dei costi nei bilanci 2020 e 2021 ma secondo l’accusa sarebbe stata omessa la rilevazione, livello patrimoniale, di una posizione debitoria.

Tag:

Articoli correlati

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenta

Ediservice s.r.l. 95126 Catania - Via Principe Nicola, 22

P.IVA: 01153210875 - Cciaa Catania n. 01153210875


SERVIZIO ABBONAMENTI:
servizioabbonamenti@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/372217

DIREZIONE VENDITE - Pubblicità locale, regionale e nazionale:
direzionevendite@quotidianodisicilia.it
Tel. 095/388268-095/383691 - Fax 095/7221147

AMMINISTRAZIONE, CLIENTI E FORNITORI
amministrazione@quotidianodisicilia.it
PEC: ediservicesrl@legalmail.it
Tel. 095/7222550- Fax 095/7374001